Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Fabio Privitera

Consulente informatico, nato lunedì 24 aprile 1978 a CATANIA
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fabio Privitera
L'occhio della mente è rivolto a ciò che può vedere in sé e fuori, e se non si ha una mente che sia disposta a supporre l'esistenza di ciò che non vede, difficilmente essa riuscirà a staccarsi dalla ricerca esterna. Penserà sempre di avere bisogno di qualcosa, che il suo stato d'animo dipenda da una mancanza e dimenticherà, così, persino ciò che ha, e questo non solo per quanto riguarda affetti e oggetti presenti ma soprattutto per le proprie risorse interiori. La sua priorità sarà sopperire alla mancanza e non sarà in grado di capire, percepire, sentire che non gli manca nulla di ciò che gli necessita per vivere.
Noi spesso siamo malati di ciò di cui non abbiamo bisogno, per l'ignoranza che manteniamo verso le nostre più profonde capacità di resilienza e adattamento.
Fabio Privitera
Composta lunedì 2 novembre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Fabio Privitera
    Vivere è il modo in cui guardi oltre e affronti le cose. I momenti che turbano ci sono sempre, non puoi prevederli e né, quindi, evitarli, ma fa sì che la tua mente respiri ancora, che il tuo cuore batta come fosse in preda alla frenesia e vedrai che spettacolo si manifesterà ai tuoi occhi, come ciò che temi è solo l'ombra di quanto hai dimenticato d'innanzi alla luce.
    Fabio Privitera
    Vota la frase: Commenta