Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Violetta Serreli

Conduttrice, nato mercoledì 20 settembre 1978 a Cagliari (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Violetta Serreli
Le conversioni improvvise non sono mai autentiche. Il cambiamento si vive nel tempo, con difficoltà e ripensamenti. Con paura di scoprirsi ma con la volontà di maturare una scelta. La conversione non è una moda, non è un sentito dire affascinante. Confronto continuo con il vecchio noi stesso... [continua a leggere »]
Violetta Serreli
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Violetta Serreli
    Eppure mi sento così triste. La mia infanzia e la mia adolescenza si sgretolano giorno dopo giorno, perdendo quei punti di riferimento che mi hanno aiutato a superare difficoltà, incomprensioni, odii sconosciuti alla mia famiglia. Sentimenti contrastanti che mi hanno portato al bianco e al nero... [continua a leggere »]
    Violetta Serreli
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Violetta Serreli
      Certi uomini hanno davvero perso la fede. E non parlo di fede religiosa, di credere in un Dio o in più dei. Parlo proprio della fede in sé stessi, intesa come amor proprio, orgoglio, passione di sé e delle proprie potenzialità. Passione in senso puro, per sé e per chi vuol loro del bene. Mancano... [continua a leggere »]
      Violetta Serreli
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Violetta Serreli
        Per anni mi sono convinta che mio padre non sapesse nulla di me, che non mi amasse, che non volesse amarmi come avrei voluto e nel modo in cui ne avrei avuto bisogno. Ho taciuto le mie confidenze lasciandolo accuratamente fuori dalla mia vita privata. Sono partita, lontana. Pian piano mi sono... [continua a leggere »]
        Violetta Serreli
        Composto giovedì 28 febbraio 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Violetta Serreli
          Io penso che tanti giovani fiduciosi e volenterosi, una volta entrati nel Sistema potranno facilmente essere abbagliati da privilegi vari. Succede ovunque, in ogni ambito, in ogni nazione, in ogni gruppo: chi arriva a detenere un qualsiasi tipo di potere ad alti livelli, smette di fare gli... [continua a leggere »]
          Violetta Serreli
          Composto sabato 23 febbraio 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Violetta Serreli
            Sembra assurdo e fuor di logica, ma per essere apprezzati bisogna omettere la verità. Mi hanno cresciuto dicendomi: "Sii sempre sincera." Ma quando nella vita ho scelto la sincerità, ho trovato solo porte in faccia. Adesso mi dicono: "Tu sei troppo sincera." Ma come si può essere troppo sinceri... [continua a leggere »]
            Violetta Serreli
            Composto giovedì 10 gennaio 2013
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Violetta Serreli
              Mi piace guardare vecchie fotografie. In alcune sono così serena, sì. Ma non felice. In quelle dove sono felice, non sono mai serena. No, non sono pazza. La felicità è talmente delicata, talmente pura e complicata da esternare. Si può essere felici anche in un mare di lacrime. Anche senza niente... [continua a leggere »]
              Violetta Serreli
              Composto venerdì 30 novembre 2012
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Violetta Serreli
                Plagio. Quello intellettuale, quello psicologico, quello d'identità. Esiste un plagio incosciente e involontario, forse dettato da un'invidia che fatico a definire sana. Se fosse sana il primo termine che penserei di accostarle sarebbe "competizione". E invece non lo è. Profuma di rabbia e... [continua a leggere »]
                Violetta Serreli
                Composto mercoledì 27 maggio 2015
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Violetta Serreli
                  Il fascino della muffa indisturbata, cresce e non la vedi.
                  Ha un ché di magico e quasi dispiace raschiarla via.
                  Rassicurante, nel suo mondo perfetto. Lei un equilibrio lo ha trovato dove tu non guardi neppure più.
                  Eppure, a pensarci bene, corrisponde alla sensazione che si prova quando si perde... [continua a leggere »]
                  Violetta Serreli
                  Composto mercoledì 7 gennaio 2015
                  Vota il racconto: Commenta