Racconti di Rosita Matera

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Rosita Matera
Esiste un'energia che fa vibrare il cuore e scioglie, in un istante, i legacci che ti impigliavano al palo spinoso dei dubbi e delle incertezze. Questa energia rara e vera capita di percepirla solo poche volte nella vita, ma è talmente strana e forte che frulla nel petto impalpabile come il... [continua a leggere »]
Rosita Matera
Composto giovedì 16 ottobre 2014
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Rosita Matera
    Le mattine d'estate hanno mani talmente celeri da riuscire a rubare al sole i raggi appena forgiati dalla sua eterna bocca di fuoco. Hanno occhi talmente fulgidi da confondersi con le onde del mare smerigliate dalle risa di un venticello bambino. Hanno piedi talmente leggeri da volare sul filo... [continua a leggere »]
    Rosita Matera
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Rosita Matera

      Chi ha inventato la musica?

      Vi siete mai chiesti chi è stato il primo uomo ad inventare la musica? Io me lo sono chiesto più volte, soprattutto quando ascolto in silenzio i suoni che produce la goccia quando smette di piovere, cadendo sempre nello stesso punto, sulla vecchia ringhiera arrugginita del balcone. Ebbene... [continua a leggere »]
      Rosita Matera
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Rosita Matera

        Il settimo libro del risveglio

        Era l'alba. L'allarme risuonava per le strade di Gea2, il pianeta artificiale su cui abitavo da troppi, lunghi ed interminabili anni. Ma quel giorno era il "Day of Days", il tempo previsto
        dal Settimo libro del Risveglio, in cui nulla sarebbe stato più come prima, ed in cui qualcuno avrebbe... [continua a leggere »]
        Rosita Matera
        Composto sabato 10 ottobre 2015
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Rosita Matera

          Storia di una sposa

          Una sera d'inverno la luna si sentiva molto sola. Così espresse un desiderio che racchiuse in una bottiglia, gettandola tra i flutti del mare. Nessuno sapeva cosa contenesse perché la luna la sigillò col suo bacio segreto. Per molti anni quella bottiglia navigò senza meta, battuta da venti e... [continua a leggere »]
          Rosita Matera
          Composto sabato 20 settembre 2014
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di