Questo sito contribuisce alla audience di

Aneddoti

Gli aneddoti sono brevi racconti spiritosi che descrivono un episodio di vita trascorsa o immaginata.


Scritto da: fiocchidineve
in Racconti (Aneddoti)

Ps:

Una madre che passava vicino alla camera da letto della figlia si stupì nel vedere che il letto era ben fatto e che tutto era stato ordinato. Poi vide una busta appoggiata in modo accurato al centro del letto. Riportava la scritta, "mamma". Con la peggiore premonizione, aprì la busta e lesse la... [continua a leggere »]
Composto giovedì 1 marzo 2018
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Magic_Mike
    in Racconti (Aneddoti)
    A prima vista era una come tutte le altre, sapeva far sorridere e sorrideva, insomma, era sempre lì per gli altri. Guardandola, gli altri pensavano che all'interno dei suoi occhi ci fosse solo l'azzurro del cielo e del mare, ma nessuno aveva saputo guardare oltre. Prima di diventare azzurro era... [continua a leggere »]
    Composto giovedì 3 maggio 2018
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lucia Griffo
      in Racconti (Aneddoti)

      Lillà

      Era la prima volta che li ammiravo; erano dei piccoli fiori: mazzetti di Lillà.
      Quel giorno era uno dei nostri ultimi. Il mercato pieno ma tu camminavi serena.
      Lo sguardo poi è caduto su di lui.
      Li teneva stretti quei fiori, come la vita.

      Seduto a terra
      il mendicante solo
      due mazzetti di Lillà. [continua a leggere »]
      Composto sabato 7 aprile 2018
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fragolosa67
        in Racconti (Aneddoti)

        L'invidia e il destino

        Un giorno, una donna si avventò contro la regina dell'Ade ancora ventenne trascinandola in modo maldestro dal Re di quell'impero: "Voglio il suo posto nella vita dichiarò con convinzione di giustizia strattonando la poveretta per un braccio." Non è giusto! Lei è più fortunata di me! Io sono qui... [continua a leggere »]
        Composto venerdì 6 aprile 2018
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Marcello Macri
          in Racconti (Aneddoti)

          L'uomo nell'ombra

          C'era un uomo che chiese ad un vecchio, come mai stai camminando? E il vecchio rispose: per raggiungere te! Ci conosciamo? Chiese l'uomo; sì, un giorno ci conosceremo. L'uomo si fermò per chiedere qualcos'altro ma il vecchio sparì. Continuò a camminare e si mise a pensare a chi potesse essere... [continua a leggere »]
          Composto martedì 13 febbraio 2018
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Rosita Matera
            in Racconti (Aneddoti)

            Chi ha inventato la musica?

            Vi siete mai chiesti chi è stato il primo uomo ad inventare la musica? Io me lo sono chiesto più volte, soprattutto quando ascolto in silenzio i suoni che produce la goccia quando smette di piovere, cadendo sempre nello stesso punto, sulla vecchia ringhiera arrugginita del balcone. Ebbene... [continua a leggere »]
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Tiziana Perricone
              in Racconti (Aneddoti)

              L'Illuminazione

              In un Paese di ciechi arrivò uno Straniero.
              Guardandosi intorno, cominciò a descrivere alla gente ciò che vedeva. Non essendosi mai resi conto di come vivessero, fuggivano terrorizzati.
              Il Consiglio Supremo si riunì per convocare lo Straniero. Una volta avutolo davanti, toccandolo, esclamarono... [continua a leggere »]
              Composto mercoledì 9 settembre 2009
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Sabrina
                in Racconti (Aneddoti)

                La consapevolezza

                Aveva lottato a lungo contro le vicissitudini della vita poste sul suo cammino e sentiva che qualcosa dentro si era irrimediabilmente spezzato. Non si trattava della semplice stanchezza psicologica o della paura rispetto ciò che il destino gli avrebbe potuto riservare. Piuttosto sentiva una... [continua a leggere »]
                Composto venerdì 21 luglio 2017
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Sabrina
                  in Racconti (Aneddoti)

                  Un personaggio

                  Come un bambino, giocava con le tessere del tempo: costruiva per poi distruggere, illudendosi di poter decidere la strada da percorrere e la direzione da prendere. Con dovizia creava i suoi sogni che, come castelli di sabbia, le onde impetuose della vita inevitabilmente distruggevano... [continua a leggere »]
                  Composto venerdì 30 giugno 2017
                  Vota il racconto: Commenta