Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti Aneddoti migliori

Gli aneddoti sono brevi racconti spiritosi che descrivono un episodio di vita trascorsa o immaginata.


in Racconti (Aneddoti)

La strada per l'inferno

Se solo ci fossero più persone magiche ad aiutarci a tirare avanti in questa strana vita. Sorprendentemente ce n'è qualcuna. Il problema sta nel fatto che spesso la loro magia non dura a lungo fondamentalmente perché cominciano a pensare che succeda perché loro sono speciali quando in realtà è... [continua a leggere »]
Composto sabato 23 marzo 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: dangerousstar
    in Racconti (Aneddoti)

    Il grande Gatsby

    E mentre la luna si levava più alta le inutili case cominciarono a confondersi gradualmente finché non mi resi conto dell'antica isola che spuntò davanti agli occhi dei marinai olandesi - un seno verde e fresco del nuovo mondo. I suoi alberi scomparsi, gli alberi che avevano ceduto il posto alla... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Armando Laturo
      in Racconti (Aneddoti)

      La spada di Damocle

      Damocle sostiene, in presenza del tiranno, che egli sia una persona estremamente fortunata, potendo disporre di un grande potere e di una grande autorità.
      Dionigi gli propone, allora, di scambiare con lui i rispettivi ruoli per un giorno, in modo da poter assaporare tale fortuna. Damocle... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lady R.
        in Racconti (Aneddoti)

        Lettera alla radio

        La dottoressa Laura Schlesinger è una famosa giornalista di una radio americana che nella sua trasmissione dispensa consigli alle persone che telefonano. Qualche tempo fa, Laura ha affermato che l'Omosessualità, secondo la Bibbia (Lev. 18: 22) è un abominio, e non può essere tollerata in alcun... [continua a leggere »]
        Composto sabato 27 giugno 2009
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Armando Laturo
          in Racconti (Aneddoti)

          La rana e lo scorpione

          Uno scorpione doveva attraversare un fiume, ma non sapendo nuotare, chiese aiuto ad una rana che si trovava lì accanto. Così, con voce dolce e suadente, le disse: "Per favore, fammi salire sulla tua schiena e portami sull'altra sponda. " La rana gli rispose "Fossi matta! Così appena siamo in... [continua a leggere »]
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Lady R.
            in Racconti (Aneddoti)

            Il bambino e il gelato

            Qualche tempo fa, quando un gelato costava molto meno di oggi, un bambino di dieci anni entrò in un bar e si sedette al tavolino. Una cameriera gli portò un bicchiere d'acqua.
            "Quanto costa un gelato tipo il Solero?" chiese il bambino.
            "Un euro" rispose la cameriera.
            Il bambino prese delle... [continua a leggere »]
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Armando Laturo
              in Racconti (Aneddoti)

              Il contadino e la pietra

              In tempi antichi un re fece collocare una pietra enorme in mezzo ad una strada. Quindi, nascondendosi, rimase ad osservare per vedere se qualcuno si sarebbe preso la briga di spostare la grande pietra che troneggiava in mezzo alla strada.

              Alcuni mercanti ed altri sudditi molto ricchi... [continua a leggere »]
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Lady R.
                in Racconti (Aneddoti)

                Filosofia di vita

                Un professore di filosofia, in piedi davanti alla sua classe, prese un grosso vasetto di marmellata vuoto e lo riempì con sassi di circa tre centimetri di diametro; poi chiese ai suoi studenti se il contenitore fosse pieno ed essi gli risposero di sì.
                Allora il professore tirò fuori una scatola... [continua a leggere »]
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Antonino Gatto
                  in Racconti (Aneddoti)

                  La Fede aiuta chi ha bisogno di aiuto...

                  Un giorno, un ragazzo povero che vendeva varie merci porta a porta per pagarsi gli studi all'università, si trovò in tasca soltanto una moneta da 10 cents, e aveva fame.
                  Decise che avrebbe chiesto qualcosa da mangiare nella prossima casa. Ma i suoi nervi lo tradirono quando gli aprì la porta... [continua a leggere »]
                  Composto venerdì 25 dicembre 2009
                  Vota il racconto: Commenta