Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Lina Viglione

Il mondo di Lina

Il mondo è nato prima di me e prima che mi accorgessi di vivere, la mia anima era già nel vento e mi aspettava. Al mio primo respiro ho avuto la certezza di non essere sola nel mio mondo. Vorrei sempre sentire il soffio della vita che salisse dal profondo della mia anima, che mi spingesse sempre... [continua a leggere »]
Lina Viglione
Composto venerdì 18 dicembre 1998
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Lina Viglione

    Il primo giorno di scuola

    La mattina del primo giorno di scuola fui accompagnata da mamma. Il primo pensiero non so se fu di paura, certamente ero agitata, non sapendo cosa mi aspettava. Finalmente in un aula insieme ad altra bambine subito notai la differenza, molto di loro vestivano perbene portavano il grembiuli con... [continua a leggere »]
    Lina Viglione
    Composto giovedì 14 dicembre 1978
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lina Viglione

      il senso di libetà

      Come l'acqua, sono gentile e forte, sono gentile abbastanza per seguire il corso naturale della terra e forte abbastanza per insorgere e riformare il mondo. Ho sempre qualcosa da scrivere e raccontare, a volte i miei pensieri li affido ai corsi d'acqua e scopro quanto è bello lasciarmi andare e... [continua a leggere »]
      Lina Viglione
      Composto domenica 19 dicembre 1999
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione

        Il tempo è il mio maestro

        Il tempo è il mio maestro. Voglio svegliarmi una mattina col la gioia nel cuore e scoprire che è un nuovo giorno per me, e pensare ecco: ho ancora un altro giorno da vivere, per amare, per gioire e per che no! Anche soffrire, Amo la vita finché sono in tempo, il tempo non mi aspetta, vola via in... [continua a leggere »]
        Lina Viglione
        Composto mercoledì 14 novembre 2012
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Lina Viglione

          Io Lina combatto il tempo

          Io Lina combatto il tempo e la vita imparando a vivere giorno per giorno con il tempo che passa. La mia testa di "bambina cresciuta" mi aiuta ogni giorno a essere sempre gioiosa e serena nell'apprezzare la solitudine, e vivere ogni giorno serena e pienamente soddisfatta, semplicemente con uno... [continua a leggere »]
          Lina Viglione
          Composto sabato 18 novembre 2000
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Lina Viglione

            L'AMORE DEI GENITORI

            Un genitore intelligente e sensibile i figli sono tutti uguali e non fa differenza. I figli vanno amati e trattati alla stessa maniera anzi al più debole bisogna avere più attenzione affinché si rinforzi e psicologicamente e anche spiritualmente. Se si legge il vangelo c'è un passaggio che parla... [continua a leggere »]
            Lina Viglione
            Composto domenica 3 aprile 2011
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Lina Viglione

              L'arcobaleno del cuore

              È sicuramente vero che alle volte il nostro cielo è scosso da temporali solo perché la preoccupazione che "piova" è troppo forte. Ma che ci vuole un grande equilibrio per attendere, l'eventuale tempesta, senza tendere l'orecchio al futuro, e sentire se qualche tuono già si profila all'orizzonte... [continua a leggere »]
              Lina Viglione
              Composto venerdì 4 febbraio 2011
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Lina Viglione

                L'arte di sentirsi giovani dentro

                Ci sono tante omologazioni e suddivisioni sull'età, per me non hanno alcun senso. Io anagraficamente sono "molto grande" ma mentalmente sono e mi sento "giovane dentro" In casa in ogni stanza ho almeno due specchi, che quando mi guardo mi fanno "notare" gli anni che sono passati, ma per fortuna... [continua a leggere »]
                Lina Viglione
                Composto venerdì 17 aprile 2009
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Lina Viglione

                  L'isola che non c'è

                  La mia isola.
                  Quando penso a "l'isola che non c'è" subito mi viene in mente che per Peter Pan quell'isola è il luogo dell'anima dove divertirsi e stare in compagnia rimanendo per sempre bambini.
                  Un posto dove non bisogna pensare a risolvere problemi, perché la maggiore difficoltà consiste nel... [continua a leggere »]
                  Lina Viglione
                  Composto martedì 1 gennaio 2002
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Lina Viglione

                    LA BAMBINA CHE E IN ME

                    Capitolo: LA BAMBINA CHE E IN ME
                    Tutto scorre, tutto ritorna, non e solo dolore, ma qualcosa di più sottile, il desiderio profondo di me stessa, di portare tutto alla luce, appagarlo dalle voce della memoria che mi assicura che lenire i dolori delle ferite si può, rammendandomi che tutto quello che sto ricordandomi in effetti... [continua a leggere »]
                    Lina Viglione
                    Composto giovedì 18 dicembre 1997
                    Vota il racconto: Commenta