Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Giorgio Borroni

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Mindlag

Capitolo: Episodio 1
Dal sessantottesimo piano della Datacom Corp, l'elevatore impiegò 4 minuti netti per la discesa fino al seminterrato, come previsto. Per tutto il viaggio, Bog era rimasto a contemplare il fantasma grigio della sua immagine distorta nel metallo della cabina, poi, all'improvviso, senza il minimo... [continua a leggere »]
Giorgio Borroni
Vota il racconto: Commenta

    Mindlag

    Capitolo: Episodio 10
    Il Sarcacerdote, in cima ai gradini arcobaleno, aveva spinto via i tre finalisti al contest di haiku e aveva fatto il cenno della "gola tagliata" per annunciare che la competizione era annullata, poi si era affrettato a scendere gli scalini, tirandosi su la tunica disseminata di scarabocchi... [continua a leggere »]
    Giorgio Borroni
    Vota il racconto: Commenta

      Mindlag

      Capitolo: Episodio 2
      Il tecnico si era presentato a casa sua travestito da medico domiciliare, per non dare nell'occhio. Bog lo aveva osservato in silenzio quando aveva estratto dalla borsa il trapano-plugger, poi si era semplicemente messo a sedere offrendogli la nuca. Prima di accendere il suo arnese tubolare, il... [continua a leggere »]
      Giorgio Borroni
      Vota il racconto: Commenta

        Mindlag

        Capitolo: Episodio 3 - Purido paria!
        "Sì, paria che non sei altro, hai capito bene!" La voce roca di Haß rimbombò per il parcheggio come una bomba incendiaria. Bog si irrigidì di colpo, una scossa di dolore serpeggiò dal vulcano purulento nella nuca per tutta la colonna vertebrale.
        "Ecco, siamo arrivati al capolinea" pensò e non... [continua a leggere »]
        Giorgio Borroni
        Vota il racconto: Commenta

          Mindlag

          Capitolo: Episodio 4
          Bog avvertì un'ombra impercettibile posarglisi sulle spalle tese con un fremito e in quell'attimo inesorabile, una parte di sé gli parve morire e farsi eterea mentre un'altra si contorceva nei meandri dell'inferno. Una goccia di sudore gelido gli percorse il viso e gli solleticò il lato della... [continua a leggere »]
          Giorgio Borroni
          Vota il racconto: Commenta

            Mindlag

            Capitolo: Episodio 5
            Era un'imponente sala dalla pianta rotonda, una moquette su cui erano ricamate scene erotiche tra esseri metà animali, metà umani ricopriva il pavimento. Le pareti curve erano tinte di rosso vivido, si confondeva con il colore scarlatto dei sette drappi di velluto dietro a cui si celavano le... [continua a leggere »]
            Giorgio Borroni
            Vota il racconto: Commenta

              Mindlag

              Capitolo: Episodio 6
              Il lucore color rubino del semaforo venne insidiato da una luce viola, flebile, ma era un riflesso ben visibile sul finestrino del passeggero. Si materializzò in una figura, Bog ne distinse i petali: era una rosa di luce che galleggiava nell'aria. Era elaborata, le gocce di rugiada rigavano la... [continua a leggere »]
              Giorgio Borroni
              Vota il racconto: Commenta

                Mindlag

                Capitolo: Episodio 7 - schifoso, lurido paria.
                Come se si fosse sentita minacciata da Haß, la rosa fu attraversata da un fremito che ne rivelò la rozza struttura in pixel, poi i petali parvero dissolversi e ricomporsi per un istante e inutilmente: il fiore virtuale morì in una esplosione viola di scintille cubiche. [...] Quella notte di... [continua a leggere »]
                Giorgio Borroni
                Vota il racconto: Commenta

                  Mindlag

                  Capitolo: Episodio 8
                  Le gocce di pioggia si polverizzavano divenendo una sorta di nebbia fumante, quasi dentro l'abitacolo della Triruote stesse bruciando qualcosa. Oltre la processione lenta di fari e luci fluo sulla strada, oltre l'operoso su e giù dei lavoratroni che sgretolavano il vecchio e irroravano... [continua a leggere »]
                  Giorgio Borroni
                  Vota il racconto: Commenta

                    Mindlag

                    Capitolo: Episodio 9
                    Nel quartiere Humorpop i lampioni colorati a forma di tulipani erano stati sostituiti dalle fredde sfere Me-nimal, ma ancora i muri erano decorati dai graffiti osceni e satirici della sua gioventù. Haiku e fiori, bocche sorridenti lo accompagnarono per le vie deserte, le stesse che anni prima si... [continua a leggere »]
                    Giorgio Borroni
                    Vota il racconto: Commenta