Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Annamaria Crugliano

Nessuna, nato lunedì 15 maggio 1989 a Crotone (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Articolo di giornale

Ieri nel tranquillo paesino di Meramo è stato messo agli arresti un quattordicenne, accusato di aver rubato e distrutto nanetti di terracotta, scagliandoli contro alcune abitazioni. Interrogato ha confessato che il motivo dell'atto sarebbero le prese in giro dei suoi compagni di scuola, riguardo... [continua a leggere »]
Annamaria Crugliano
Vota il racconto: Commenta

    Bimbo in spiaggia

    Cola il gelato sulle labbra di un bambino già salato, che prima, aveva già provato a mangiare i semi dell'anguria per farsi crescere la pancia come la mamma!
    Si cercava sulla riva il castello, che è stato abbellito di alghe, senza permesso dal mare!
    Le lacrime dei bambini corrosero gli scogli... [continua a leggere »]
    Annamaria Crugliano
    Composto venerdì 8 aprile 2016
    Vota il racconto: Commenta

      Fiaba ispirata dalla Bibbia

      La scimmia guardava il cielo ma non capiva, allora Dio le diede la comprensione. Fu così che come prima cosa la scimmia cercò di comprendere il cielo ed in quella creazione ravvide un Dio. La scimmia non poteva esprimersi, riuscì comunque a dedurre di non essere degna di parlare ad un Dio così... [continua a leggere »]
      Annamaria Crugliano
      Composto sabato 4 marzo 2017
      Vota il racconto: Commenta

        Il delitto di Cappuccetto Rosso

        Io sono testimone del fatto che Cappuccetto Rosso ha raccolto delle more e ne ha fatto marmellata e le ha portate alla nonna e le ha spacciate per fragole, lei le ha assaggiate ma era allergica, allora è morta. Allora è passato il lupo che ha notato questo pezzo di carne morta per terra e ha... [continua a leggere »]
        Annamaria Crugliano
        Composto sabato 4 marzo 2017
        Vota il racconto: Commenta

          Il fucile d'oro

          Un giorno ad un saggio venne chiesto di salvare la vita di un uomo condannato a morte perché aveva oltraggiato il re. Il saggio dopo aver pensato allungo trovò una soluzione, gli venne l'idea di dare al boia proiettili e fucile d'oro.
          Gli disse che anche lui detestava quell'uomo perché lo... [continua a leggere »]
          Annamaria Crugliano
          Composto martedì 26 aprile 2016
          Vota il racconto: Commenta

            il prete che rompeva le bambole

            Un giorno un prete notò una bambina povera seduta su di un marciapiede e si mise a giocare con lei e con la sua unica bambola, che era rotta e vecchia, pur volendo regalargliene una nuova, si ricordò che quella bambina, era figlia di una donna molto orgogliosa che non accettava mai alcuna carità... [continua a leggere »]
            Annamaria Crugliano
            Composto domenica 19 marzo 2017
            Vota il racconto: Commenta

              L'abbandono

              C'era un cane alla fermata dell'autobus. Era basso, nero, aveva una striscia bianca sul muso, dritta come una linea pedonale e una malattia "leccata" troppe volte e mai curata, ma non per questo non era fiero dell'ultima parte di pelo che gli era rimasta. Certe volte sembrava ascoltare il... [continua a leggere »]
              Annamaria Crugliano
              Composto domenica 24 aprile 2016
              Vota il racconto: Commenta

                L'uomo che amava i treni

                Quell'uomo lì andava sempre a guardare i treni quando era giù di morale li vedeva sempre partire e tornare, nel cuore bambino giocava ancora Pensava che la vita sa partire in orario ma poi cambia binario e ad ogni stazione un nuovo capo treno la guida, ma alcuni per cinque minuti la perdono... [continua a leggere »]
                Annamaria Crugliano
                Composto sabato 4 marzo 2017
                Vota il racconto: Commenta

                  La bocca

                  Un uomo baciava continuamente la bocca della sua donna, un giorno un mago molto cattivo ed invidioso lo derise definendolo "dominato dalla sua donna" e gli lanciò una sfida; doveva evitare di baciare la sua donna per un mese altrimenti avrebbe dovuto accettare una penitenza. L'uomo senza pensare... [continua a leggere »]
                  Annamaria Crugliano
                  Composto sabato 4 marzo 2017
                  Vota il racconto: Commenta

                    La nostra spiaggia, un ricordo

                    Torno di nuovo sulla nostra spiaggia da sola, quella dove si fa l'amore. Mi manca un qualcuno di speciale che avrei dovuto portare su quella spiaggia! È lì che facendo il bagno sono poi uscita fuori dall'acqua e ho capito che fa ancora più freddo quando si è soli. Sai, non ho mai smesso di... [continua a leggere »]
                    Annamaria Crugliano
                    Composto sabato 4 marzo 2017
                    Vota il racconto: Commenta