in Poesie (Poesie anonime)

Fuori

Fuori
Fisso con occhio cieco
Le distanti rive del pensiero.
tutto si ferma.
Il tempo cessa di esistere,
Vengo risvegliato dallo stormire di un uccello,
Per un attimo la vita mi pare felice,
Mi aggrappo alle spoglie di un sorriso
Falsa speranza
Nulla
Accendo una sigaretta cercando di dimenticare il resto
Ma.
Impossibile,
I problemi mi attorniano
Come un albero che d'autunno perde le foglie.
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di