Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Susan Randall

Libera professionista, nato a roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan

L'attimo dell'arcobaleno

E poi ti chiedi semmai
si arriva alla vera felicità
e poi ti chiedi ancora quante
tempeste per poi
vedere l'arcobaleno?
ed ad un tratto
vedi quell'arcobaleno
quell'arcobaleno che non
credevi più esistesse,
invece è lì davanti a te
sorridi,
cerchi di afferrarlo e
non c'è più
una tempesta arriva
una delle tante
resto ferma, ad aspettare che passi
per afferrare poi l'attimo
delll'arcobaleno.
Susan Randall
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan

    Tu che sei unico

    Tu unico. negli occhi della mia anima.
    Tu unico nel cuore mio
    tu unico eterno amore
    tu unico, sei tu!
    Tu che non mi vedi e
    mi passi accanto,
    tu unico amore,
    cammini avanti a me
    e non mi vedi
    tu che sei unico per me
    tu che sei, ma che mai sarai
    eterno amore se non in
    me
    tu che sei unico!
    Susan Randall
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susan

      Dicono

      In amore non vince chi fugge,
      dicono
      in amore vince chi resta dicono,
      Ma io non resto,
      non aspetto, io fuggo
      sotto la tempesta io fuggo,
      e no! che non aspetto, e così
      il tempo passa ed
      io fuggo dalla tempesta
      La vita non è aspettare che
      passi la tempesta,
      dicono, ma imparare a
      ballare sotto la tempesta,
      dicono, ma io fuggo,
      dalla tempesta,
      non voglio ballare più sotto le tempeste,
      troppe volte l'ho fatto!
      Adesso io fuggo dalla tempesta,
      adesso voglio ballare si nella tempesta,
      ma la tempesta dell'amore!
      Susan Randall
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Susan

        Con un filo ti legherei a me

        Con un filo ti legherei a me
        per tenerti legato per sempre
        al mio cuore,
        ma,
        l'amore non si lega.
        e se solo potessi un attimo
        della mia vita legarti all'anima mia,
        certo che lo farei
        se solo per un attimo lo farei
        ma l'amore non si lega,
        ma se potessi solo un attimo
        legarti all'anima mia per farti
        sentire tutto l'amore che vive in me,
        lo farei
        e poi
        ti lascerei libero di andare.
        Susan Randall
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Susan
          Per un attimo
          solo un attimo della vita
          di questa vita che regala ben poco
          se solo per un attimo, guardarti negli occhi,
          lasciar accarezzare la dolcezza dell'anima,
          e poi
          voltar le spalle ed andare via.
          se solo un attimo la vita, questa vita,
          adesso mi regalerebbe quell'attimo
          da portare per sempre
          nell'eternità infinita di Noi!
          Susan Randall
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Susan

            Ricadi

            E poi si ricade nel baratro della vita
            quando sembra che tutto stia per sorriderti,
            la vita colpisce, ancora ed ancora,
            Ti soffermi un attimo per capire
            per dare un senso
            ma non esiste un senso
            solo l'attesa, dura, lunga, e poi
            comprendi che
            infondo ogni caduta ha una ripresa a
            a volte più lenta delle altre
            e sai che solo il tempo
            e solo il tempo determina
            il tutto, e poi
            l'attesa
            in questo spazio di tempo interminabile
            l'attesa che ti uccide dentro,
            che non ti lascia respirare
            l'attesa che non lascia spazio al tuo essere
            e poi
            lentamente
            risali, perché la vita è questa,
            cadere per poi rialzarsi
            sempre più forte di prima!
            Susan Randall
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Susan

              E non esiste tempo che non muore

              Non esiste tempo che non lasci
              frammenti di vita sparsi
              ovunque in questo Universo
              dove muore un dolore,
              dove nasce una vita,
              dove tutto sembra assurdo
              in questo mistero di essenza che
              avvolge la vita,
              la nostra.
              e non esiste tempo che non dia risposte.
              a chi sà di dover attendere
              quel qualcosa che spesso resta
              sospeso nell'aria!
              E poi tutto arriva
              chiaro come l'acqua che scorre
              limpida su una roccia
              come è chiaro il sole che ride
              anche sotto una pioggia fitta
              come è chiaro e limpida
              la nostra esistenza
              e non esiste tempo che non muore!
              Susan Randall
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Susan

                Era solo un sogno

                E poi ad un tratto un sogno prende forma,
                un sogno tanto atteso,
                sogno come quelli che vedi
                solo al cinema.
                Il tuo sogno
                prende forma nei tuoi occhi
                nel tuo cuore
                ed è lì
                davanti a te
                lo guardi, lo accarezzi,
                finalmente eccoti, qui davanti a me
                finalmente ti accarezzo,
                riesco a guardare i tuoi occhi
                che bello.
                Hai il cuore che quasi
                non ti fa parlare tanto forte è
                il suo battito!
                Eccoti qui davanti a me
                ti aspettavo sai?
                Ed ora sei qui
                ti guardo
                accarezzo il tuo volto
                ballo con te
                nelle tue braccia così
                come quei film che vedi al cinema
                e poi
                mi addormento con te
                ti guardo non riesco a staccarmi da te
                ad un tratto, mi giro
                una voce sussurra il mio nome,
                ecco arrivo rispondo
                apro gli occhi e
                era un sogno, solo un sogno
                tu ed io
                ci siamo incontrati, ci siamo abbracciati,
                vissuti per un attimo abbiamo ballato
                ma
                era solo un sogno!
                Susan Randall
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Susan

                  Rivoglio i miei tempi

                  Rivoglio i miei tempi
                  rivoglio quel sentimento che
                  nasceva così per caso
                  rivoglio quello sguardo di un
                  passante che ti faceva sognare
                  rivoglio i miei tempi
                  quando amare era passeggiare e
                  guardarsi negli occhi mentre un
                  gelato si scioglieva
                  nelle mani
                  rivoglio i miei tempi
                  quei tempi dove l'emozione si
                  esprimeva con gli occhi, con l'abbraccio.
                  rivoglio quel tempo che mai torna.
                  ma che io rivoglio
                  camminare con l'amore,
                  sentire quell'emozione che era così viva
                  rivoglio il mio tempo
                  dove l'amore era
                  sorridere insieme, ascoltarsi
                  e camminare.
                  rivoglio quei tempi dove
                  l'amore non era,
                  in un messaggio
                  dove l'amore non era virtuale,
                  dove l'amore eravamo
                  solo io, te,
                  e le stelle!
                  Susan Randall
                  Vota la poesia: Commenta