Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Patrizia Cosenza

Impiegata, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Patrizia

Per il mio bambino d'oro

Dormi piccolo guerriero
D'oro quel sonno di un bambino
Un sonno infinito
Dormi e tutto tace
Ti sposto quella ciocca ribelle come te
Che sei un toro scatenato i tuoi abbracci
Sono caldi come mille coperte
Di lana merinos
Domi bambino mio sarai sempre
Dentro il mio cuore che ti culla
Il sole e sempre dentro di te
Che illumina il tuo cammino.
La tua mamma che ti ama.
Patrizia Cosenza
Composta martedì 10 luglio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patrizia

    Ancora un pretesto

    Cerco un pretesto per rimanere
    ancora con te
    Ancora qualche minuto,
    attimi che sappia di noi
    nuda sul nostro giaciglio.
    E mi sussurri parole che mi sciolgono
    E nei mie baci di miele ti abbandoni
    Scivolo come seta sulla tua pelle
    E scivolo nella tua mente...
    bruci sui miei fianchi
    bruci sulla mia bocca
    abbracciami adesso...
    Perché sono di nuovo qui
    a cercare un pretesto
    per rimanere ancora un po' con te...
    Patrizia Cosenza
    Composta venerdì 1 giugno 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patrizia

      Amarsi un po'

      Amarsi un po' è sfiorare il sogno di un'idea
      amarsi un po' e guardare la stessa alba insieme
      amarsi un po' è respirare lo stesso respiro
      amarsi un po' è il profumo del nostro amore
      amarsi un po' è la tua mano nella mia
      amarsi un po' è litigare e poi ritrovarsi abbracciati
      e poi ancora amarsi.
      Patrizia Cosenza
      Composta lunedì 23 maggio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patrizia

        Succede

        Ogni volta che non ci sei...
        ho una strana sensazione
        sento che mi capita solo se tu non ci sei
        mi chiudo in una scatola virtuale... e
        immagino di essere in un mondo tutta sola.

        Succede ogni volta che tu non ci sei
        penso che non esisti
        è come vivere in un sogno
        che a un certo punto tutto svanisce
        il vuoto dentro di me sale fino al cuore
        nel momento che tu non ci sei...

        Ma inaspettato appari e tutto finisce
        eccoti di nuovo con me
        a rendere tutto bello brillante e unico
        noi dentro il nostro mondo insieme
        e tutto intorno che non si accorge
        di noi e della nostra felicità.
        Patrizia Cosenza
        Composta domenica 27 dicembre 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Patrizia

          Percorrere il mio passato

          In questi momenti vorrei stare da sola,
          solo con i miei pensieri ricordi
          per provare le sensazioni emozioni di un tempo
          la vita è volata via velocemente e i momenti belli
          gli odori i sapori quelli di un passato
          quelli di un passato che non torna più
          li sento galoppare nel cuore come un treno
          il passato quello chiuso in un cassetto
          quando l'amore di notte mi stringeva,
          mi baciava e amava attimi solo calore e fuoco...
          sono solo ricordi...
          Patrizia Cosenza
          Composta lunedì 25 ottobre 2004
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Patrizia

            Bambino mio

            Non scappare da me col tuo soffio vitale bambino mio,
            fa che sul mio viso non compaia mai una lacrima,
            che si trasforma dentro l'anima in un mare tenebroso
            di tristezza che ho nel cuore,
            per ogni pensiero a te è risvolto a un angelo che
            mi segue nel percorso della vita, mai avrei voluto
            sentirti morire dentro me bambino mio.
            Ti vedrò vivo nel sorriso di un bambino felice,
            e nel mio cuore.
            Patrizia Cosenza
            Composta venerdì 3 febbraio 1995
            Vota la poesia: Commenta