Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Patrizia Cosenza

Impiegata, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Patrizia

quasi quasi

In ogni cuore c'è un'abitudine
Che non vuole andare via
Un'emozione, un sentimento
Non può finire cosi,
È sempre nuovo e bello,
Vedi colori bellissimi fiori profumati.
Ogni tanto si scioglie una lacrima
Che sa di zucchero e sale...
Ma quasi quasi non finirà mai.
Patrizia Cosenza
Composta giovedì 27 settembre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patrizia

    La nostra distanza

    In un luogo della terra esiste una persona speciale
    che mi ha detto parole speciali
    che mai nessuno ha fatto.
    E questa persona speciale anche se è distante
    la sento vicino con il suo calore
    mi dona emozioni speciali e uniche,
    ha trasformato la mia vita in un'altra vita,
    mi ha regalato attimi esclusivi e preziosi.
    Patrizia Cosenza
    Composta domenica 23 settembre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patrizia

      Semplice carezza

      Ho bisogno di te
      Questo "bisogno" crea un'assenza,
      se questo assenza non viene colmata allora si forma
      un turbine e se questo turbine non viene bloccato
      allora si forma una spirale, poi tutto
      è faticoso che ritorni come una semplice carezza sul cuore.
      Questo è bisogno di te
      ho bisogno di una tua semplice carezza.
      Patrizia Cosenza
      Composta domenica 23 settembre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patrizia

        felicità

        Ascolto le mie emozioni,
        emozioni che volteggiano intorno alla mia vita,
        ogni attimo lo vivo con intensità,
        è stupendo vivere brividi che abbracciano il cuore,
        la vita stessa è stupenda,
        I brividi che mi dai pensandoti.
        che percepisco nel profondo
        del mio animo.
        Patrizia Cosenza
        Composta domenica 23 settembre 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Patrizia

          Un raggio di luce

          Vedendo l'oscurità,
          saremo in grado di osservare oltre.
          magari oltre il buio ci troveremo
          un raggio di luce ma per timore
          non ci spingiamo oltre,
          ma ci lasciamo cullare dal
          sogno e il desiderio che conserviamo
          dentro una scatola in fondo al cuore.
          Patrizia Cosenza
          Composta mercoledì 19 settembre 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Patrizia

            sei tu

            Sentirti, camminare verso di me,
            i tuoi passi felpati, silenziosi, il tuo respiro
            sento che ti avvicina sempre più e mi vesti dei tuoi baci
            i tuoi abbracci come una sciarpa che mi stringe dolcemente,
            mi prendi la mano e mi disseti ancora un po
            delle tue dolci carezze, sei tu sei il mio sogno.
            Patrizia Cosenza
            Composta mercoledì 19 settembre 2012
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Patrizia

              io

              Mi dicono che sono dura,
              ma noi siamo il risultato di un passato,
              che ci ha tolto gli affetti più grandi,
              ci ha tolto coraggio e voglia di portare avanti idee,
              ci ha dato sofferenza e dolori,
              ci ha dato anche la forza per andare avanti.

              La via ci da e ci prende,
              e noi siamo quello che ci lascia il passato,
              siamo fatti di vita, dolore, sorriso e speranza.
              Patrizia Cosenza
              Composta lunedì 17 settembre 2012
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Patrizia

                Anime fragili

                Siamo forti, ma anime fragili,
                costruiamo una corazza che si fortifica,
                per ogni sconforto ogni dolore,
                la nostra anima il nostro cuore
                è accartocciato da una
                strato sottile che sembra acciaio
                inaccessibile, che nulla più può entrare,
                nessuna emozione,
                nessun sussurro,
                solo vuoto dentro l'anima
                e immenso silenzio che fa rumore.
                Patrizia Cosenza
                Composta lunedì 10 settembre 2012
                Vota la poesia: Commenta