Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

La frutta

Mi manchi...
potrà sembrar banale questo dire
ma... mi manchi
mi mancano i tuoi occhi
il tuo parlare... il tuo gioire
mi mancano i tuoi voli
le tue mani nelle mie
mi manca la tua pelle
il tuo silenzio... il tuo ridere ribelle
mi mancano i contorni del tuo corpo
il tuo profumo... il... nostro digiuno
mi mancano i momenti dell'amore
mi mancano i tuoi battiti del cuore
mi manchi come il cibo come l'acqua

la frutta

mi manchi... tutta.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Acrobata

    Acrobata inesperto nel circo dei legami
    nodi di vita segnano il mio corpo
    ma liberi ho pensieri e mani

    Il cuore bilancia con i battiti i miei movimenti
    ed io cammino in equilibrio
    sopra i sottili fili dei sentimenti

    Giocano i sogni l'equilibrio oscilla
    ad ogni passo falso sopra i fili
    s'accende una scintilla

    Attorno a me c'è gente sempre pronta a giudicare
    convinta che io ricerchi solo il sesso... e non l'amore
    e sembra aspetti e dica... prima o poi dovrai cadere
    ma io non guardo giù e continuo a camminare

    Sorrisi preparati abbagliano i miei occhi chiari
    e a volte sbaglio filo... attirato da falsi scenari

    Sono un acrobata inesperto nel circo dei legami
    ma non sento più nodi
    e mi rivolgo a te
    con il cuore tra le mani.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Scrivo d'amore

      Scrivo d'amore perché non posso farne a meno
      e scapicollo in mezzo ai sentimenti... giù tra ripide discese... senza toccare freno
      gioco con i magici putti che scoccano freccette di passioni... non ho ripari
      e ad ogni freccia non è morir
      ma nascere ogni volta ricoperto d'emozioni
      chiamo sempre in aiuto il vento... per soffiar via quei veli di tristezza
      e abbraccio le parole le stringo... e loro si trasformano in pura tenerezza
      amo nuotar nei fiumi quando esondano d'amore
      cercando di restare a galla... usando come salvagente il cuore
      scrivo d'amore... sento che mi appartiene lo sento sulla pelle... nelle vene
      ma... la cosa piu bella che mi capita quando scrivo d'amore
      è che tra una parola e l'altra... sento battere il tuo cuore.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta