Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Tra alghe di matita

Le gocce di pensieri
che cadono a dirotto
dai cieli della mente

toccando il nostro cuore
si
trasformano in parole

creando immensi fiumi
che dolcemente sfiorano
e accarezzano le sponde
della nostra fantasia

tra vortici... correnti
fatte d'amor di sentimenti
e
onde biricchine

tra alghe di matita
che vanno a solleticar le rime

c'è chi non sa nuotare
e si aggrappa alle stelline

credendo
che rubandone il bagliore
ritrovi ahimè
l'amore
per dare luce al suo... povero mondo

ma le stelline
non sono salvagenti

e piano piano
toccherà il fondo.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Il sesto senso

    Ed il settimo piano
    era diviso

    dal sesto senso
    che lacerava il tuo
    pensare

    mentre cantine al neon
    non davano sapori
    alle finte girandole
    di crema

    tranelli d'accoglienza
    gestivano gli sguardi
    porte scorrevoli
    non dosavano i ritardi

    silenzi mascherati
    adorni di sorriso
    astemio

    cemento armato
    sgretola

    quando a vincere
    è l'amore

    crolla
    anche un
    condominio.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Il primo sbadiglio

      E sono qui
      nonostante l'ora tarda

      scrivo... mentre la notte buia
      mi guarda

      avrà forse anche lei
      qualche consiglio?

      Forse anche lei
      vuol dirmi
      a chi somiglio?

      Potrei riempire pagine
      di nomi illustri

      da Verdi... a Padre Pio
      Babbo Natale... un Guru
      un semplice eremita
      o un potente terrorista

      ma al sonno non importa
      a chi somiglio
      e si presenta a me
      con il primo sbadiglio.

      E sono qui
      nonostante l'ora tarda.

      Io...
      che non taglierò
      la mia barba.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta