Scritta da: CINELLA MICCIANI

Mille universi

A volte
mi perdo
tra i ricordi
e l'attimo infinito
del presente.
Il rosso infuocato
d'un tramonto
riporta i bagliori
incandescenti
dei nostri corpi
fusi in un abbraccio.
Il fruscio lontano
dell'universo
guizza nell'anima
come una risata
soffocata da un bacio.
E mi perdo
in un mondo
che sa di magia.
Appendo i sogni
al mio firmamento
e l'anima
si tinge d'azzurro.
Il cuore è un lago
che brilla
e scintilla.
La realtà
incrina i sogni
e li frammenta
come cristalli,
ma nel mio cuore
c'è spazio
per mille universi.
Cinella Micciani
Composta lunedì 8 aprile 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Cercami

    Cercami
    ovunque io sia.
    Cercami
    in un respiro
    appena percepito
    nella luce
    d'un alba rosata
    nel buio
    d'una notte senza stelle
    nel calore
    d'un tramonto dorato.
    Cercami
    nelle parole non dette
    in ogni ricordo lontano
    nei sogni ancora vivi
    nel profumo
    d'una carezza tenera.
    Cercami
    dove vedi un sorriso
    dove asciughi una lacrima
    dove il pensiero
    si fa desiderio
    in ogni bacio sognato
    in ogni emozione
    che sa di me.
    Mi troverai nell'aria
    che respiri
    nel profumo dei fiori
    in ogni luce
    ch'illumina i sogni
    in quella mano
    tesa verso te.
    Sarò lì
    dove ti porterà
    il bisogno di me
    dove sentirai il cuore
    esploderti dentro.
    Sarò lì per te
    unico amore
    essenza pura
    della mia anima.
    Cinella Micciani
    Composta lunedì 8 aprile 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Una cosa sola

      Vieni qui,
      allunga la tua mano,
      appoggiala sulla mia
      e parlami.
      Voglio sentire il tuo cuore
      entrare nella mia anima
      per far parte di te,
      come tu
      sei parte della mia vita,
      del mio mondo,
      dei miei respiri,
      di ogni battito
      del mio cuore.
      Parlami,
      dimmi tutto quello
      che non hai detto mai
      a nessuno.
      Trova in te
      i segreti più nascosti
      poi dividili con me.
      Questo ci darà forza.
      Io non sono un altro essere
      separato da te.
      Sono l' altra metà
      del tuo cuore.
      Noi due
      insieme
      siamo una cosa sola.
      Cinella Micciani
      Composta venerdì 9 dicembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Un tuffo nell'anima

        Lasciami tuffare nella tua anima.
        Fammi entrare nel tuo pensiero.
        Lascia che io possa donarti
        tutto l'immenso amore
        che proteggo nel cuore solo per te.
        Lascia che ti ricordi i nostri sogni,
        quelli speciali e unici
        che c'hanno reso magica la vita.
        Fa' che io possa dirti quanto ti amo.
        Incatena le mie mani alle tue mani.
        Lasciami tuffare nelle tue nuvole.
        Inondami d'infinite scintille di te.
        Io, come un cristallo prezioso,
        illuminerò i tuoi giorni e le tue notti
        ed ogni istante buio della tua vita.
        Colorerò d'azzurro il tuo universo,
        renderò splendente il tuo sorriso.
        Lasciami tuffare nella tua anima.
        Sarò la parte di te che ti dà vita.
        Cinella Micciani
        Composta venerdì 9 dicembre 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          Tu sei

          Tu sei l'amore mio,
          grande, unico e speciale,
          il pensiero costante
          che vive nella mia mente
          e libera la fantasia,
          la gioia del sogno che si rinnova,
          la speranza di una favola eterna.
          Tu sei gli sprazzi di luce
          che penetrano nel buio del mio cuore,
          i cristalli luminosi,
          incastonati nell'anima mia,
          che illuminano
          il faticoso cammino della mente.
          Tu sei il desiderio mai cessato,
          l'emozione che toglie il respiro,
          il palpitare fremente
          cui segue l'estasi del dolce abbandono.
          Tu sei la parte di mondo
          che mi dà vita e forza,
          il confine d'ogni speranza e d'ogni desiderio,
          il cuore impazzito
          che si perde nell'infinito spazio
          mentre l'animo inquieto si ritrova.
          Tu sei la dolcezza d'uno sguardo
          che sublima le parole,
          sgorganti come fiumi dalla mia anima,
          sillabe parlanti
          che diventano un canto d'amore
          solo per te.
          Cinella Micciani
          Composta venerdì 9 dicembre 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di