Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Catia Ciullo

Nato sabato 16 aprile 1988 a Benevento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi di Film, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Catia Ciullo

Amo...

Amo la vita e le sue sfide,
non resto a guardare.
Amo viaggiare, correre e mangiare.
Amo sognare... sognare di notte,
per poi al mattino poterli realizzare.
Amo ascoltare la natura,
annusare il profumo dei fiori, della pioggia che scende,
della sabbia bagnata,
delle onde che accarezzano il corpo per poi infrangersi sulla riva.
Amo la musica,
quelle melodie che ti fanno staccare dalla realtà,
quei testi in cui ti rispecchi.
Amo tutto ciò che è semplice,
tutto ciò che è quotidiano...
Amo, semplicemente, amo.
Catia Ciullo
Composta domenica 20 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Catia Ciullo

    Ah, l'amore!

    L'amore può essere un fuoco ardente,
    ma che in un attimo si riesce anche a spegnere;
    l'amore fa soffrire se ami davvero,
    ma se non ami non lo capirai mai abbastanza.
    È una puntina di luce che apre il tuo cuore di speranza,
    quella che ne aveva persa tanta!
    L'amore si perde, forse per poi essere ritrovato
    in un altro arco di tempo,
    quando ormai tutto sembrava spento.
    Ah, l'amore! Quel cuore che batte... istinto irrefrenabile di averti sempre accanto.
    Che bello l'amore che illumina gli occhi di passione,
    dolcezza estrema... anima che si completa.
    Catia Ciullo
    Composta domenica 20 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Catia Ciullo

      Riflesso

      Riflesso di una vetrina,
      c'è una ragazza impaurita.
      Cerca di trovare la via
      e cammina non seguendo una scia!
      Riflesso di una ragazza
      che purtroppo è diventata pazza
      ma il mondo è troppo impegnato
      per poterle dare una mano!
      Guerre, omicidi, pedofilia
      ma è impossibile trovare la via.
      Riflesso sull'acqua del fiume,
      questo mondo è diventato un marciume!
      Riflesso del tempo che fu,
      quel mondo pulito
      non ritornerà mai più!
      Catia Ciullo
      Composta venerdì 14 ottobre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Catia Ciullo

        Bivio

        Quando pensi che qualcosa
        andrà in un modo e poi vedi,
        che succede l'opposto...
        e ci resti male!
        Continui a sorridere lo stesso
        anche se dentro vorresti scoppiare
        ma stringi i pugni
        e lasci passare...
        Continui a lottare,
        come quando sei ad un bivio,
        e non sai dove andare.
        Il cuore batte forte,
        la paura è tanta.
        Hai scelto quella strada...
        e chissà forse un po' ti ha cambiata!
        Catia Ciullo
        Composta mercoledì 6 luglio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Catia Ciullo

          Il cielo di notte

          Viaggiando nel cielo... di notte,
          trovi le stelle.
          Le osservi, ci speri... vedi una nuvola
          e già ti ricredi!
          Poi vedi un aereo passare,
          lo scambi per un UFO
          e prendi il cellulare...
          Lo filmi, vuoi fare uno scoop e lo riguardi,
          niente da fare eran solo abbagli!
          C'è la luna... di quelle belle tonde,
          di quelle che ti sembran che sorridono...
          di quelle che sembran avere gli occhi e la bocca...
          Lì... nel cielo di notte!
          Che sia nero o che sia blu scuro,
          il cielo di notte è comunque anche tuo!
          Catia Ciullo
          Composta giovedì 2 giugno 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Catia Ciullo

            Un po' di coraggio

            Prendi un po' di quella forza
            che non sapevi di avere
            tu che dei pensieri non volevi prendere potere
            in un attimo prendi coscienza e reagisci
            vedi quello che non va e schernisci
            un raggio di sole ti illumina
            e ti fa capire che puoi farcela anche tu
            un po' di coraggio e niente di più.
            Catia Ciullo
            Composta sabato 5 marzo 2011
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Catia Ciullo

              Percorso di vita

              Guardi quella foto,
              quella in cui eri una bambina curiosa,
              volevi conoscere il mondo... le persone!
              Tutti erano lì, pronti a darti attenzione.
              Guardi quella foto,
              quella in cui, in posa mano nella mano,
              con la tua migliore amica... sorridi felice!
              Lei che ti tiene compagnia,
              in cui riponi la tua fiducia
              inconsapevole che il tempo la possa rovinare!
              Guardi quella foto,
              quella in cui sei truccata e vestita da grande
              ti sentivi donna...
              ma eri ancora tanto bambina!
              Notavi gli sguardi dei ragazzi, ti sentivi bella...
              volevi innamorarti!
              Guardi quella foto,
              quella insieme al tuo primo amore
              la favola che volevi, tutto perfetto...
              senza pensare che le persone cambiano e smettono di amare...
              Guardi quella foto,
              quella in cui cercavi di sorridere
              e invece volevi piangere,
              quella in cui avevi perso tutto... anche la speranza.
              Eppure andavi avanti cercando di sorridere.
              Guardi quella foto,
              quella della rinascita, dove hai accanto un uomo
              e non un bambino.
              Non strappare quelle foto
              ogni tanto riguardale e pensa,
              anche ai tuoi errori e a quello che hai adesso.
              Apprezzerai di più quel che hai ora
              e ti sentirai soddisfatta
              di avercela fatta ancora!
              Catia Ciullo
              Composta venerdì 11 febbraio 2011
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Catia Ciullo

                Quel vino

                Tra una canzone e un bicchiere di vino
                nasce un piccolo sorriso
                lieve si apre sul mio viso!
                Aspro e intenso quel vino,
                forte come un grido...
                Quel grido che resta dentro,
                così in un silenzio quasi estremo.
                Sorseggio un altro po' quel vino
                chissà quale sarà il mio destino!
                Catia Ciullo
                Vota la poesia: Commenta