Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alexandra Romano

Studentessa in comunicazione, scrittrice, nato lunedì 29 marzo 1999 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Alexandra Romano

Maracaípe

Un posto suggestivo,
un'atmosfera sublime...
Maracaípe,
sospesi tra uno spiraglio di vento
proveniente dall'oceano,
e il suono delle foglie delle palme
mosse dall'ostro.
Si sta bene qui,
si sta sollevati...
è l'aria del Sud America.
Quanto mi manca...
A Maracaípe non si avverte la mancanza di casa,
basta guardare l'Atlantico
per sentirsi più vicini...
basta guardare il cielo
e pensare che mentre qui è mezzogiorno
lì è primo mattino;
basta pensare al fresco vento
proveniente dal Mediterraneo,
se fa troppo caldo.
Alexandra Romano
Composta sabato 3 giugno 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Alexandra Romano

    Piña colada

    Lei era lì,
    seduta ad un bar a pensare l'emozione vissuta,
    mentre sorseggiava la sua Piña Colada.
    Quel sapore esotico
    di ananas e cocco le ricordava
    il Brasile;
    il caldo scirocco che spirava dal mare
    le ricordava l'aria dei tropici.
    Appena ventenne
    aveva realizzato il suo grande sogno:
    vedere l'america.
    E quanta nostalgia...
    quanta nostalgia tra quei giorni quotidiani
    quanta mancanza di quegli attimi
    da perfetta sconosciuta.
    Un areo
    un volo
    una moneta,
    e puff!
    Ti ritrovi in un posto ammaliante.
    Forse quello che agogni da sempre
    o comunque uno dei paradisi che una persona può vivere.

    Forse viaggiare vale più di ogni altra adrenalina.
    Alexandra Romano
    Composta giovedì 8 giugno 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Alexandra Romano

      LIMITROFI

      Quanto vorrei che le tue labbra non si staccassero mai dalle mie,
      quanto vorrei essere quella luna onnipresente,
      sempre, anche quando mi sei distante.
      Davanti ai tuoi occhi perennemente,
      essere quella luce di cui hai bisogno nel buio della notte.
      Vorrei essere l'aria invisibile che ti sfiora,
      che cammina accanto a te.
      Alexandra Romano
      Composta venerdì 12 agosto 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Alexandra Romano

        Rivoltarmi dall'altra parte

        Lo sapevo che non avrei dovuto alzare gli occhi al cielo,
        da quel lato.
        Lo sapevo che non avrei dovuto mettere il naso nei nostri ricordi,
        ora è tardi
        Non posso pensarci,
        anche se qualcosa fu sbagliato,
        "Noi due", il nostro passato
        ancora causa in me un dolore innato.
        E non posso farci niente.
        Alexandra Romano
        Composta mercoledì 19 ottobre 2016
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Alexandra Romano

          Non poterti avere

          Quanto è doloroso quando una persona per noi importante,
          da noi, diviene così distante.
          Quando l'amore di una vita,
          ci scappa così velocemente.
          Come i granelli di sabbia tra le dita.

          Quanta mesta armonia,
          quanta illusione crolla
          quando chi era o volevi con te
          è tra le braccia di qualcun'altra che lo porta con sé.
          Ti senti vana, inutile,
          con l'allegria sempre più sottile
          ed il cuore sempre più esile.

          L'amore è indomabile:
          non prevede di chi ci innamoriamo,
          talvolta si gioisce,
          talvolta si soffre.
          Alexandra Romano
          Composta martedì 3 maggio 2016
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Alexandra Romano

            Amore interminabile

            Mi domando quanto tempo ancora
            durerà questo amore,
            esisterà mai una fine di questo ardore?
            Una fine di questa passione?

            Il sentimento che provo è troppo grande,
            ogni emozione che vivo è talmente intensa.
            Questo amore per me è davvero importante,
            proviene dal cuore più profondo.

            Da questa malattia non mi posso disintossicare,
            è l'unico modo che ho per continuare a sognare.
            Voglio volare in alto,
            da lui,
            e far sì che rimanga sospesa tra le nuvole,
            per sempre.
            Lì, con lui.

            Non voglio mai atterrare;
            con lui voglio sognare.
            Solo amandolo
            posso continuare a sollevarmi.
            Solo amandolo,
            riuscirò a continuare a vivere.
            Alexandra Romano
            Composta martedì 24 maggio 2016
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Alexandra Romano

              Amico

              Amico è colui che ti manca,
              quando lontano da te è,
              senza sosta.

              Amico è colui che ti ascolta,
              colui che sa
              ma non accusa...
              Mai.

              Amico è colui che è fisicamente lontano,
              ma sempre con te,
              vicino.

              Ed è la mancanza,
              vasta sempre più d'un orizzonte,
              che fa crescere la tristezza.

              La nostalgia che talvolta lascia spazio alla malinconia,
              o a un po' di allegria.
              Alexandra Romano
              Composta mercoledì 20 aprile 2016
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Alexandra Romano

                Napoli

                Napoli,
                il cui tesoro è il mare,
                che chi passa non può non notare.

                Napoli,
                il cui tesoro è il panorama,
                l'ideale per chi ama.

                Napoli,
                la città della bontà e dell'amore,
                che chiunque visita non se ne può non innamorare.

                Napoli,
                artefice di una prelibatezza infinita:
                la pizza margherita.

                Napoli,
                una meraviglia del mondo,
                più bella d'un incanto.

                Napoli,
                chiunque verrebbe qui,
                e non se ne andrebbe più.
                Alexandra Romano
                Composta domenica 31 maggio 2015
                Vota la poesia: Commenta