Raccolta di Commedie - migliori


Scritta da: Roberta Rossi
Grey: Lee venga vicino a me... è uscita con qualche ragazzo ultimamente?
Lee: si
Grey: e mi dica con chi è uscita?
Lee: ehm Peter...
Grey: Peter... avete fatto sesso? No...
Lee: non lo soooo
Grey: è timida? Io sono timido
Lee: lei non è timido, lei è un avvocato
Grey: io sono timido, cerco di superare la mia timidezza, in modo da portare a termine le cose
Lee: io non penso che lei sia timido
Grey: Lee, sarò molto franco con lei, ora io so di essere il suo datore di lavoro, e che, abbiamo un rapporto prestabilito... mah, voglio che lei si sentisse libera,, di poter discutere i suoi problemi... con me! Cos'è quella storia della scatola del cucito e i cerotti?
Lee: ehmm mi sento timida ( insieme lo dicono)
Grey: vuole una cioccolata calda?
Lee: d'accordo
Grey: perché si fa quei tagli Lee?
Lee: non lo so
Grey: forse perché a volte il dolore interiore deve venire in superficie, e quando vede le prove del dolore interiore, sa di essere finalmente viva, poi vedere guarire le ferite... è consolante vero?
Lee: ah penso che possiamo dire così
Grey: le dirò una cosa importante Lee, è pronta ad ascoltarmi? Mi sta ascoltando! Lei non si farà mai più tutti quei tagli, ora basta, ha capito? Sono stato perfettamente chiaro, ha finito con quelle cose, quello è il passato!
Lee: si
Grey: mai più...
Lee: d'accordo
Grey: bene, sa cosa voglio che faccia ora? Voglio che oggi esca prima dal lavoro, lei è una ragazza grande una donna adulta, sua madre non deve venire tutti i giorni a prenderla, voglio che faccia una bella passeggiata, è un ordine, da sola a l'aria fresca, perché ha tanto bisogno di sollievo, perché non farà mai più quelle cose vero?
Lee: no signore
Grey: bene.
E. Edward Grey (James Spader), Lee Holloway (Maggie Gillenhaal)
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Silvia Paternoster
    Ho scoperto che quasi tutto ciò che è stato scritto sull'amore... è vero. Shakspeare ha detto: "il viaggio termina quando gli innamorati si incontrano". Ah, che pensiero straordinario! Io non ho mai sperimentato nulla di vagamente simile a questo ma sono più che disposta a credere che a Shakspeare sia accaduto.
    Credo di pensare all'amore più di quanto in realtà si dovrebbe; resto sempre sbalordita dal potere assoluto che ha di alterare e definire la nostra vita. È stato sempre Shakspeare a scrivere "l'amore è cieco". Ecco, questo so che è vero.
    Per alcuni, del tutto inesplicabilmente, l'amore svanisce. Per altri semplicemente l'amore è perduto. Comunque l'amore può anche essere trovato, magari solo per una notte. E poi c'è un altro tipo d'amore, il più crudele, quello che quasi uccide le sue vittime, si chiama... amore non corrisposto.
    Di quello, io sono un'esperta. La maggior parte delle storie d'amore è tra persone che si innamorano l'una dell'altra. Ma il resto di noi? Quali sono le nostre storie? Quelli di noi che ci innamoriamo "da soli". Noi siamo le vittime dell'amore unilaterale. Noi siamo i disgraziati dell'amore.
    Vota la citazione: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di