Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: fiocchidineve
Abbiamo bisogno tutti dell'autunno. Basta trovarsi lì alla finestra e sembra che lui ci legga dentro. Ama i nostri sospiri perché anche lui è fatto di vento. Si accarezza le chiome come quando passiamo la mano tra i capelli. Fa cadere le foglie mentre noi facciamo appassire un ricordo. E poi... all'improvviso dopo la pioggia, sa brillare con un bellissimo tramonto, come quando ci facciamo forza e ricominciamo daccapo. Abbiamo bisogno dell'autunno. Perché abbiamo bisogno di un dipinto da guardare e di un sole da desiderare. Qualcosa in cui ci si possa ritrovare.
Luana Fruzzetti
Vota il post: Commenta
    Scritto da: fiocchidineve
    Non amo più il frastuono o forse non mi è mai piaciuto! Non so. Ciò che apprezzo è quel silenzio che la natura sa darmi. Non è muto, angoscioso, spettrale. È il silenzio per eccellenza! La calma, la quiete delle foglie che sussurrano, l'improvviso grido di un'aquila mentre il gufo bubola e la farfalla stanca per l'autunno vola in cerca di quel piccolo ultimo fiore. Il silenzio è ascolto. Dobbiamo solo riuscire a sentirlo.
    Luana Fruzzetti
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: fiocchidineve
      Chi ama ottobre è perché vede nella pioggia una benedizione, nelle foglie che cadono la danza degli alberi, nei colori ambrati l'energia dei più bei tramonti, nei boschi vede abbondanza e pace. Chi ama ottobre, ama l'autunno. Ed è un'anima splendida perché sa apprezzare la vita, la natura ed i suoi umori. Sa colmare spazi vuoti con i colori più belli del mondo.
      Luana Fruzzetti
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: fiocchidineve
        Mi incamminai velocemente sul vialetto di casa, avevo fretta, ero in ritardo, non notai che da un mese i colori intorno fossero cambiati. Quanta fretta! Quanto trambusto! Quanta ironia in quel percepire. - si va troppo di fretta. Davvero troppo! - mi fermai di colpo, perché sotto le mie scarpe color talpa sentii scricchiolare quelle belle foglie aranciate, imbrunite, sottili. Ed è così, con un sentimento di pena per me, mi accorsi che ormai, era autunno.
        Luana Fruzzetti
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: fiocchidineve
          Per quello che verrà dopo. Per quello che faremo insieme. Per quello che avrai solo rimandato, spostato. Per quello che costruirai. Per il sole che continuerà a regalarci tramonti e albe tutte nuove. Per tutto quello che questa esperienza, a tratti catastrofica, a tratti surreale ci lascerà dentro. Per i segni che resteranno indelebili nel cuore. Per il ricordo di chi purtroppo non è riuscito a farcela. Per il rispetto che meritiamo tutti quanti. Per il non aver potuto prevedere nulla. Per il non essere stati in grado di gestire tutto e bene nei tempi giusti. Per gli errori che purtroppo abbiamo commesso ma possiamo rimediare, basta metterci il cuore ed il senno. Per tutto questo. Per tutto il resto. Resisti.
          Luana Fruzzetti
          Composto domenica 15 marzo 2020
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: fiocchidineve
            Se penso a mia madre penso ad un grembiule, il suo... quello che non serve solo ad asciugare le mani mentre cucina ma spesso quella stoffa ha tamponato le lacrime sul mio viso... Penso alle rose, alle orchidee, alle mammole, all'ibiscus e alle margherite.
            Domani (e sempre), chi può farlo ancora, abbracci la propria mamma e si perda in quell'abbraccio che nasconde, protegge e consola come pochi altri sanno fare... Un abbraccio così tanto speciale che manca da morire a qualunque età... un abbraccio che è casa, dove senti la vita che ha donato e l'amore che non ha sprecato.
            Luana Fruzzetti
            Composto lunedì 11 giugno 2018
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: fiocchidineve
              E ci riprovano ancora... vorrebbero vedermi nervosa, infelice, distaccata dal mondo... ma non sanno che io sono una guerriera. Ho il coraggio di una gemma sotto un temporale ho la forza di un seme in una terra arida ho la felicità tatuata tra anima e cuore... e poi loro non sanno... no... non sanno che qualunque avvenimento mi accada, anche un rannuvolarsi cupo del cielo, è destinato naturalmente a passare. La mia grande dote... la pazienza. Il mio grande motto... tutto ritorna. Attenti! Che tutto torna.
              Luana Fruzzetti
              Composto mercoledì 5 giugno 2019
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: fiocchidineve
                Vivere lontano da casa non è per tutti. Devi avere un cuore grande, grande a sufficienza per far da valigia a tutto ciò che lasci: gioie e dolori, amici e amori. Questo bagaglio cardiaco che batte anche quando tocchi un suolo che non ti appartiene o quando sei steso su un materasso che non ha la tua forma e un cuscino scomodo, e guardi il soffitto chiedendoti dove stai andando. Amici che non sono i tuoi, una città che non è tua. Devi avere un cuore grande, così grande da far spazio a cose nuove. Un cuore che a volte temi che altri si siano scordati, perché il presente ha preso il sopravvento nelle loro vite. Perché quando parti, più che muoverti verso una destinazione, vai verso un destino, il tuo.
                Luana Fruzzetti
                Composto venerdì 30 maggio 2014
                Vota il post: Commenta