Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Alex Quarantana

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritto da: Dario Di Francesco
Quando una persona va via due sono i motivi: o non ama più, oppure si è stancato di subire... Lui o lei poco importa entrambi possono andare via, però una volta che si è deciso di cambiare strada bisognerebbe avere il buongusto di non ritornare indietro. Non è bello fare il pendolare nella vita della gente, siamo nati esseri umani e non zerbini.
Alex Quarantana
Composto martedì 2 aprile 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Dario Di Francesco
    Tutti tornano... torna chi ti ha deluso... chi ti ha tradito... torna chi ti ha mentito... tornano come se nulla fosse e pretendono di essere perdonati. Ma con il tempo le cose cambiano, noi siamo cambiati grazie alle delusioni che ci hanno donato. Sorridete e proseguite per la vostra strada, nessuno merita di togliervi la serenità, il vostro sorriso.
    Alex Quarantana
    Composto martedì 12 marzo 2019
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Dario Di Francesco
      Non è difficile capirmi nonostante i miei silenzi, le mie insicurezze e i miei momenti di solitudine. Alla fine siamo tutti conseguenze di ciò che c'è stato fatto. Le esperienze negative cambiano le persone, spesse volte si tende ad essere molto diffidenti, cerchiamo di proteggerci per non dare più possibilità alle persone di farci del male.
      Alex Quarantana
      Composto lunedì 27 novembre 2017
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Dario Di Francesco
        Sono sempre stato un'anima solitaria, silenziosa. Amo starmene in disparte e osservare, ma questo non significa che vivo di solitudine. Occupo bene i miei attimi di vita ascoltando musica. Scrivere, guardare un film, o leggere un buon libro io non la chiamo solitudine ma serenità interiore. Significa che sto bene con me stesso senza aver bisogno di comparire, vivo in modo che la mia presenza non sia notata ma la mia assenza sia sentita.
        Alex Quarantana
        Composto giovedì 23 novembre 2017
        Vota il post: Commenta