Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Raffaele Caponetto
Dio c'è, Dio c'è, Dio c'è! I poveri di animo e molte menti eccelse credono soltanto nella scienza e in ciò che è tangibile, da poter toccare con mano, ciechi e sordi davanti alla maestosità e grandiosità del creato; irriducibili incalliti peccatori, atei. Ma anche costoro, incongruenze e contraddizioni della natura umana, nel momento cruciale del trapasso invocano e chiedono perdono a Dio padre onnipotente.
Raffaele Caponetto
Composta martedì 16 dicembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaele Caponetto
    Evoluzione o involuzione?
    I nostri trisavoli erano ancora i "capibranco" della famiglia e le nostre trisavole le "regine" del focolare domestico. Nonostante fosse unicamente l'uomo a decidere, da solo, chi prendere come moglie; nella quasi totalità dei matrimoni così contratti, regnava concordia, armonia, rispetto, protezione e amore. Già le femministe di allora hanno iniziato una lotta continua per "detronizzare" la posizione del maschio riuscendo, un poco per volta, a trasformare i "capibranco" in "ultime ruote del carro".
    Oggigiorno separazioni, divorzi, battaglie legali e completo sfascio delle famiglie sono le conseguenze; quindi ne vinti ne vincitori, ma tutti perdenti.
    Raffaele Caponetto
    Composta sabato 13 dicembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaele Caponetto
      C'è crisi! Se ti trovi con l'acqua alla gola, o impari velocemente a nuotare o vai a fondo. C'è crisi! Nessuno ti da una mano, men che meno lo Stato che ha terminato le risorse per aiutare gli emigranti, clandestini o regolari, che approdano sulle nostre coste. C'è crisi! Il nostro Paese fa acqua da tutte le parti, e non solo in senso metaforico; le popolazioni che sono state colpite duramente dalle recenti alluvioni hanno perso beni mobili, immobili, attività, lavoro, vita e dignità. E il Governo Italiano, non solo non stanzia il doveroso aiuto a chi è stato colpito da queste calamità; ma pretende da questi malcapitati tributi, tasse e altri balzelli in scadenza. Roba de matti! C'è crisi! Ma non per tutti; come dicevano i nostri vecchi saggi "il popolo ha sempre dovuto tirare la carretta"; crisi o no le caste hanno sempre vissuto nel benessere e gozzovigliato a spese dei lavoratori, Ci sarà la giustizia divina; ma non guasterebbe un poco di giustizia terrena.
      Raffaele Caponetto
      Composta venerdì 12 dicembre 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaele Caponetto
        Imbroglioni, impostori, truffatori, lestofanti, delinquenti, assassini, omicida, pedofili, stupratori, aguzzini, criminali, malviventi, mascalzoni di ogni genere, insomma tutta la feccia del genere umano supportata da leggi inadeguate trova vita facile nel nostro Paese. Per proteggere il popolo onesto, laborioso e rispettoso delle leggi e del suo prossimo sarebbe opportuno, necessario, indispensabile comminare ai trasgressori delle pene adeguate al reato commesso; senza sconti e privilegi. Desiderio, speranza, illusione, utopia?
        Raffaele Caponetto
        Composta martedì 18 novembre 2014
        Vota la frase: Commenta