Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Monica Cannatella

Scrivere e ascoltare musica., nato a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Monica Cannatella
Mi maledico ogni volta. Quando decido di non pensarti e invece ti ritrovo dietro l'angolo di un ricordo che si intrufola prepotentemente nella mia testa. Lo faccio ogni qual volta mi torni in mente ed io mi lascio prendere dalla malinconia. Mi maledico, quando penso che non ti lascerò più entrare nel mio cuore, e poi... poi te ne do la possibilità. E mi maledico quando sento che adesso è troppo tardi ma io continuo a sperarci lo stesso. Perché la gente non lo sa mica cosa ha dentro l'anima, pensa che lei sia felice, e lei glielo lascia pensare. Ride, ride forte. In fondo è il suono più rumoroso che conosca per coprire i suoi pianti disperati. E lotta, sempre. Anche quando sa che è inutile. E dice spesso "non fa nulla", perché cosi le hanno insegnato a dire.
Monica Cannatella
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Monica Cannatella
    Ti aspetterò e, se vorrai farlo anche tu, non importa il tempo che ci sarà da aspettare. Ti aspetterò, perché mi hai tolto tutto. Il sonno, la fame, la sete, il mio quieto vivere. Ti aspetterò, e se vorrai farlo anche tu, non importa il tempo che ci sarà da aspettare. Un giorno, un mese, un anno, per sempre, per l'eternità. E se l'unico modo per stare insieme è la morte, aspetterò ogni giorno di morire.
    Monica Cannatella
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Monica Cannatella
      Alla signora vita: hai sempre preso di più, più di quel che avevo, più di quanto io ti dovessi. Niente preavvisi, tu arrivi e ti prendi tutto. Beh, adesso non ho più nulla da darti, o meglio, non voglio più darti nulla. Siamo pari, anzi, sei in debito con me, e voglio sperare che tu abbia intenzione di saldare il prima possibile.
      Monica Cannatella
      Vota la frase: Commenta