Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Massimo Bisotti

Scrittore, nato a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Credo che l'amore abbia un punto di non ritorno, un punto che una volta varcato non ci permette di tornare indietro.
È in quel preciso istante che ci si spoglia dei vestiti razionali e ci si tuffa in mare, dimenticando il salvacuore, anche se non sappiamo nuotare. E forse quel punto ogni volta diventa l'incoscienza più preziosa della nostra vita.
Massimo Bisotti
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Nicole M.
    E smettila di pensare che tu sia sempre troppo poco. Forse sei troppo, invece. Forse sai offrire ciò che tutti dicono di volere ma poi ne hanno paura. Sei la persona che sa prendersi davvero cura di un'altra persona, anziché essere chi ti sbatte in faccia il solito "tu meriti il meglio", quando il meglio poi a te non è disposto a offrirlo.
    Massimo Bisotti
    Composta lunedì 10 febbraio 2014
    Vota la frase: Commenta
      La parte più intima di una donna non l'avrai mai mentre la spogli, l'avrai mentre l'ascolti.
      Si è nudi e sconosciuti, vestiti e fusi. La parte più intima di una donna l'avrai quando le toccherai un punto che non avrà mai toccato nessun altro così: la sua anima.
      La parte più intima di un uomo l'avrai quando metterai a nudo le sue fragilità e saprai riconoscerle senza riderne.
      Quando un tuo sguardo, uno soltanto, gli toglierà la ruggine dall'anima. Quando saprai lasciare qualcosa di te anche dopo gli attimi di pura passione, senza che la ragione poi riprenda il sopravvento. Quando dopo vorrà continuare a fare l'amore con i tuoi pensieri, senza andare di là con una sigaretta distratta. Perché avrà sempre per te un pugno di tenerezza. Perché vorrà curarti di carezze esclusive. Perché nel prenderti tutto ti darà tutto di sé, senza la necessità di riprendersi niente.
      Massimo Bisotti
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Libripassion
        Siamo soli per la maggior parte della nostra vita, lo sappiamo bene, dinanzi alle decisioni, ai problemi di salute, ai cambiamenti, alla fragilità. È difficilissimo trovare chi sia in grado di patirli con te, i tuoi problemi, di sentirli affiorare sulla pelle quasi fossero i suoi, in modo sincero, non soltanto pronunciando le due parole più scarica-coscienza che esistono: "mi dispiace!". A volte gli amici non ci ascoltano nemmeno. Fanno altro mentre parlano con te. Mi è capitato spesso di accorgermene, magari parlano al telefono. Ho sempre fatto finta di niente. Forse una cosa che non ho più voglia di fare è litigare. Allora lascio stare, mi tengo la mia delusione, anche se apparentemente tutto sembra sempre al suo posto. Mi accorgo di tutto. A volte forse passo per stupido. Qualcuno, se non discuti, se non fai polemica, se non alzi la voce, è convinto di aver svolto bene il suo compito da furbo, da manipolatore. Non sa invece che me ne sono accorto e non lo guarderò mai più con gli occhi di prima. La fiducia sa scivolare via senza fare troppo rumore ma solo una spiccata sensibilità lo lascia trapelare. E furbizia e sensibilità non vanno affatto d'accordo, perciò chi possiede la prima spesso è totalmente privo della seconda.
        Massimo Bisotti
        Composta domenica 17 luglio 2016
        Vota la frase: Commenta
          Vivere non è camminare in una città decisa dal destino, vivere è scegliersi il proprio universo e renderlo abitabile. E trasferirci mare, cielo, terra, spaccare i vetri alla paura e rendere ogni emozione l'invasione di campi di pensieri. Solo così ogni giorno diviene una piccolissima riproduzione d'eternità.
          Massimo Bisotti
          Vota la frase: Commenta
            Voglio dirti che forse non siamo stati un bel sogno ma neppure una brutta realtà. Voglio dirti che si possono percorrere anni luce in una sola notte. Che c'è chi si sente l'anima gemella di un altro, chi bestemmia amore fuori senza averne dentro, chi inganna il silenzio con finte parole, chi si spreca nei letti di chiunque. E poi ci siamo noi che dove siamo stati non lo so, ma siamo stati qualcosa comunque.
            Massimo Bisotti
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Libripassion
              Così, viaggiando nel tempo, nei giorni, conosci milioni di anime. Ci parli, sorridi, le guardi, di tanto in tanto ti fermi, ricambi gli sguardi. Poi però riprendi il tuo cammino. D'improvviso ne incontri una che stravolge il senso del tuo percorso per sempre, mobilita inevitabilmente le vecchie prospettive territoriali e oserei dire anche l'origine del tuo cielo, la direzione dei tuoi occhi. Dopodiché nulla sarà più maledettamente uguale. Mai più. E nel preciso istante in cui te ne accorgerai capirai perché da tutto il resto sei sempre andato via.
              Massimo Bisotti
              Composta domenica 3 febbraio 2013
              Vota la frase: Commenta