Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Guido Mazzolini

Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: lafiorentina
Ama la vita. Quella vita maltrattata, insultata, crocifissa. Quella venduta a basso prezzo e consegnata agli usurai, stupidamente posta dietro al profitto e all'interesse.
Chiediti perché sei uomo e non un albero o un uccello.
Cerca la Verità. Domandati a che serve nascere e morire, solo così comincerai a vivere.
Guido Mazzolini
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: lafiorentina
    Spirito gettò gli occhi nel cielo, lasciandoli andare come due passeri liberati. Era alto e luminoso, lontano, eppure così vicino da poterlo toccare. Sembrava una distesa di acqua trasparente e in quel mare capovolto sopra la sua testa si sentì talmente piccolo da perdere il fiato. Seguì il volo lento di un'aquila reale e osservò incantato le grandi ali immobili, erano mani aperte che solcavano le nuvole.
    Guido Mazzolini
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: lafiorentina
      Spirito bevve l'ultimo sorso di caffè.
      "Chi si accontenta gode. Si dice così, no?"
      Qualcosa di azzurro e inspiegabile scese nelle stanze più profonde di Spirito. Spalancò il cancello con un calcio e si sedette nel centro dell'anima, spargendo il suo colore. La voce di Giada arrivò da un angolo di paradiso.
      "No, Spirito. Chi si accontenta muore. Almeno secondo me."
      Guido Mazzolini
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: lafiorentina
        Ci spogliammo ansimando. Claudia mi tolse i vestiti tutti insieme, sbucciandomi come un frutto maturo. Finalmente liberi, felici di essere al centro del mondo. Entrai in lei prepotentemente, come un re che riprende possesso del regno senza chiedere permesso, rivendicando semplicemente un diritto. In silenzio e guardandola negli occhi. E fu pioggia e uragano, passione come lava sulla pelle, l'esplosione primordiale che forgiò l'universo. E noi come angeli a riprendersi uno il corpo dell'altro. E noi come stelle cadute, una manciata di braci nel cielo notturno.
        Guido Mazzolini
        Vota la frase: Commenta