Scritta da: Dino Di Girolamo
L'ho mandato affanculo sto mondo lo sai?
Si l'ho fatto! Perché non serve a niente sbattersi ogni giorno per qualcuno! Per Dio no!
Chissà per quanto devo vivere ancora, e io sta cazzutissima vita non la voglia ne d'oro ne d'argento e nemmeno di cristallo!
Preferisco vivere con una corazza, un corazzone così resistente che farebbe invidia a superman! Almeno da difendermi da ogni singola cosa.
Prendere ogni giorno come se fosse immacolato!? Ma quando!?
Vivo in un fottuto mondo dove se non sputi in faccia e non lanci merda non sopravvivi per il giorno dopo!
Quindi adesso anche io mi alzo da sta sedia, e guardo in faccia la realtà visto che non l'ho mai fatto!
Devo rendermi conto che la mia vita non è fatta di sorrisi illuminati dai raggi solari, non ci sono persone straordinarie, ne santi e nemmeno supereroi! Solamente esseri che uccidono per vivere, persone che vedo ogni giorno e le odio tutte, mi fanno completamente schifo.
Inizierò a muovermi anche io, a camminare e correre per poi cadere rialzarmi ancora e correre ancora e ancora!
Lo faccio solo per rendermi conto che non si vedono salvatori ovunque, ma solo mostri che divorano. Io sarò li a ridere e urlare mentre tutti loro si renderanno conto che questa vita ha solo i caratteri di un di una grandissima stronza che non finirà mai di sprofondare nella tua geniale idiozzia.
Dino Di Girolamo
Composta lunedì 14 novembre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Così va il mondo.
    Crocifiggono Gesù, sparano una revolverata a Ghandi, decapitano Thomas More, avvelenano Socrate. La società ha scarsa considerazione per l'onestà, la bontà, i buoni sentimenti.
    Potremmo dire che "così va il mondo". Siamo più esattamente al cospetto di un fenomeno che ha ispirato grandi capolavori della letteratura, dalla Repubblica di Platone all'Idiota di Dostoevkij. Sembra quasi di assistere ad un gioco.
    E indubbio che noi non viviamo in un mondo popolato di uomini capaci di amare. È decisamente più facile che ci si imbatta nell'egoismo, nell'invidia, nella crudeltà, nell'inganno, nell? Intrigo, nel parassitismo. Questo perché la nostra società è stata creata da uomini tutt'altro che perfetti. Per far fronte a tutto ciò e continuare a vivere ugualmente nell'amore a credere nell'amore, dobbiamo essere straordinariamente forti.
    L'amore ci impone di essere forti.
    Dino Di Girolamo
    Composta giovedì 10 novembre 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Scusa per i miei modi, Scusa per i miei silenzi Scusa per la mia tristezza Per la mia riservatezza Ma ho imparato che Più ami più vieni ferito
      Che le delusioni rattristano
      Ma che i sentimenti uccidono
      e allora capisco:
      Talvolta perdersi nei sogni è facile
      Talvolta dirsi addio è l'unica via.
      Dino Di Girolamo
      Composta venerdì 11 novembre 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere... Mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io, vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate! Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io...! Ognuno ha la propria storia! E solo allora mi potrai giudicare!
        Dino Di Girolamo
        Composta venerdì 11 novembre 2011
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Dino Di Girolamo
          Io ed il mio alter ego abbiamo idee molto diverse io vorrei stare in casa leggere... ascoltare musica sonnecchiare davanti alla tv o al limite scrivere cazzate su facebook, il mio alter ego vuole uscire bere andare per locali incontrare ragazze e fare il brillante o il simpatico di solito va a finire che io esco con il mio alter ego, vado per locali incontro ragazze ma non faccio il simpatico il brillante ma solo me stesso triste o allegro a seconda dei momenti riflessivo o menegreghista Questa sera dopo aver visto un film con me stesso sono uscito con il mio alter ego abbiamo ascoltato blues ma non abbiamo fatto i simpatici nel locale una donna che conosco mi chiede come va? Io bene grazie fine non ho voglia di continuare il dialogo cambiamo sempre io ed il mio alter ego locale questa volta la musica è più forte qui altre ragazze ci invitano o forse invitano il mio alter ego ad andare in discoteca ma io da dietro declino gentilmente bevo ancora una birra altre ragazze che conosco a malapena si fermano a chiacchierare ma sono così interessante? In fondo voglio stare solo con me stesso o con chi non mi vuole strana la vita chiacchiero poco a dire la verità e prendo la via di casa mi faccio ancora una birra mentre scrivo e poi a dormire che è meglio il mio alter ego è leggermente incazzato con me.
          Dino Di Girolamo
          Composta martedì 18 ottobre 2011
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di