Scritta da: Dino Di Girolamo
Quegli occhi che mi fissano chiedono amore, ma qualcosa dentro me continua a soffocare il mio cuore, il suo sorriso affonda nelle mie paure come una lama tagliente che toglie il sonno e affolla la mente. Quante cose da ricordare fanno male, non mi lasciano andare. Non sono alla ricerca di nuove delusioni spesso l'amore è sofferenza, un sentimento che nasce all'improvviso ti fa prigioniero di un sogno bellissimo, a volte breve, come il mio, già conosco il suo sapore il sapore dell'amore salato come le lacrime che ho versato.
Dino Di Girolamo
Composta sabato 3 dicembre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Nel cuore della notte, quel treno corre, scrutando nel silenzio, svanisce in quell'oscurità del nulla, sostenendosi nei suoi lunghi binari dell'infinito, sfreccia portandosi con se gli amori, delusioni, speranze, pianti, sorrisi e promesse. Guardandoti nel vetro del finestrino è come entrare nei pensieri, senza riuscire a scordare il passato, regalando un sospiro di fiducia per un nuovo futuro ignaro. Quel treno trasporta valigie piene di miserie ma ricche di speranza, visi pieni di rughe che raccontano frammenti di pagine di vita, di vita onesta, di vita piena di lavoro e di desideri, quei desideri mai avverati.
    Dino Di Girolamo
    Composta sabato 3 dicembre 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Non vivo in me stesso, ma divengo parte di ciò che mi circonda; e per me, i monti elevati sono un sentimento, ma il brusio delle città umane una tortura: vedo nulla di odioso nella natura, eccetto l'essere una maglia riluttante di una catena carnale, tra le creature collocato, quando l'anima può fuggire, e con il cielo, le vette, l'ansante pianura dell'oceano, o delle stelle, può unirsi, e non invano.
      Dino Di Girolamo
      Composta sabato 3 dicembre 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Quante volte si piange... o per telefono, o davanti al computer
        o davanti allo specchio... o quando si sta sul letto mentre tutti non sentono mentre intorno a noi non c'è nessuno, mentre siamo circondati dal nulla... quante volte abbiamo pianto e quante volte ogni lacrima che è scesa nei nostri occhi è stata provocata dalla rabbia, da una delusione, dalla tristezza o per sfogo o per felicità... ogni lacrima che scende contiene il 99 % di sentimenti e la restante parte, quell'1 % è solamente una piccola e minuscola goccia...
        Dino Di Girolamo
        Composta domenica 27 novembre 2011
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di