Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Claudio Visconti De Padua

Dipendente Regione Campania, nato venerdì 25 aprile 1969 a avellino (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

In tutte le nazioni dove vigeva un sistema dittatoriale come Iraq, Libia, ecc ecc, c'era ordine e pace tra religioni diverse, quando poi è sopraggiunta la Democrazia, sembra predominare il caos e la barbarie, forse certi popoli, non possono vivere democraticamente, hanno bisogno di una severa organizzazione politica per la quiete e il pluralismo religioso!
Claudio Visconti De Padua
Composta domenica 15 giugno 2014
Vota la frase: Commenta
    La vita mi ha insegnato a non preoccuparmi eccessivamente, le cose che accadono devono essere affrontate con pazienza, la fretta e la collera non aiutano nessuno. I dolori mi hanno fortificato, le delusioni mi hanno dato occhi più acuti, la fede mi dà potenza oltre ciò che è normale, nemmeno la morte mi fa paura!
    Claudio Visconti De Padua
    Composta sabato 14 giugno 2014
    Vota la frase: Commenta
      L'errore più comune che si commette, è pensare di ottenere la felicità mediante le ricchezze! Quando è esattamente l'opposto: la vera gioia del vivere consiste nel raggiungere la felicità dalle cose che possediamo privandoci della brama dell'eccesso, un pozzo senza fine che ci spingerebbe all'insaziabilità delle cose vane rinunciando alle cose vere!
      Claudio Visconti De Padua
      Composta domenica 15 giugno 2014
      Vota la frase: Commenta
        Le persone genuine sono per usare un linguaggio metaforico dei "fuoriclasse". Ne sono pochissime su questa terra sazia di peccato, pochissime ma dolcissime, non hanno occhi per ingannare e bocche per tradire, non architettano ciò che è nocivo al prossimo, non sono calcolatori nemmeno maliziosi piuttosto sono generosi, premurosi, affettuosi, sono lucciole d'amore in un denso mondo fatto di tenebre!
        Claudio Visconti De Padua
        Composta mercoledì 11 giugno 2014
        Vota la frase: Commenta