Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Carla Compierchio
La vita è emozione, è orizzonte sconfinato, è mare e cielo insieme. È la speranza di un fiore che può sbocciare anche nei campi più aridi. È il viso di un bimbo che torna a sorridere dopo aver pianto, è l'abbraccio di una mamma e di un papà che ti guardano negli occhi e ti dicono che tutto passerà e tu ci credi perché i loro occhi non possono mentire. È la carezza di una mano amica che ti riscalda il cuore. Ed è bella, la vita è bella, e vale, la vita vale!
Carla Compierchio
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Carla Compierchio
    Corri e vieni a prendermi, non aspettare tempo. Questo amore è come un fiore e non lasciarlo appassire. Non permettere che io cammini vagando in cerca di una meta. Perché tu sei il mio viaggio e la mia destinazione. Trasforma in coraggio le mie paure, fammi scordare il sapore delle lacrime e sentire il profumo dei sorrisi, abbracciami e vestimi d'amore.
    Carla Compierchio
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Carla Compierchio
      Sono del parere che le paure non si sconfiggono prendendole di petto. Le paure si vivono. Sì, si riconoscono, si confessano e si vivono fino in fondo. Bisogna in un certo senso tendere loro un agguato. Sfidarle con il coraggio della pratica, sì bisogna praticarle, travolgerle con l'impeto della nostra quotidianità.
      Carla Compierchio
      Composta lunedì 26 ottobre 2015
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Carla Compierchio
        Crescere senza far rumore, perché il rumore lo facevano gli altri nella sua vita, dove i particolari occupavano un grande spazio e un bacio diventava una cascata rinfrescante, una carezza distratta un deserto, uno schiaffo una ferita enorme. Ma continuava a camminare, leggera ma imperterrita e la sua penna diventò la sua bussola sempre puntata ai cuori, sulla rotta delle sue emozioni ed imparò così a domare le sue burrasche: esprimendole.
        Carla Compierchio
        Composta lunedì 26 ottobre 2015
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Carla Compierchio
          Non bastano gli aiuti a "distanza" che sono molto importanti, detto francamente servono anche a sentirci a posto con la coscienza. Occorre anche l'impegno, "l'operatività" delle nostre braccia. C'è un vicino che ha perso il posto di lavoro, un donna che è rimasta vedova con dei figli piccoli, un uomo che vive per strada, un disabile che nessuno vuole assistere: sbracciamoci, operiamo.
          Carla Compierchio
          Composta nel 2014
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Carla Compierchio
            Non è facile lasciare andare quelle mani che ti avevano dato sicurezza. Quella presenza che di colpo decide di diventare assenza. Quel sorriso che ti aveva infuso tanta speranza, quelle parole che ti avevano tanto confortato e sostenuto. Non è facile tornare ad essere forti e "raccogliersi". Non è facile, ma ci puoi riuscire. Ti puoi "salvare" come hai fatto più di una volta. Ricorda come lo hai fatto! Non dimenticando, sorridendo di quel passato perché ci saranno ancora tanti momenti belli che faranno guarire le tue cicatrici. Piangendo, si piangendo perché ricorderai che hai sofferto, ma hai vissuto e allora perché non credere più in questa vita, nei tuoi sogni, nell'amore che è in te? L'amore resta, l'amore non è mancanza, l'amore sei tu che scegli ogni giorno di esserci. E allora resta e ricomincia, ancora.
            Carla Compierchio
            Composta nel gennaio 2014
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Carla Compierchio
              Ci sono, ci sono quelle persone che mai riusciranno a raggiungere la serenità nel loro animo. Perché la loro anima è contorta, sporca e godono anzi spesso ne sono la causa del male degli altri. Ci sono e a volte, anzi spesso, appartengono alla propria sfera familiare e limitare i loro abusi è difficile, perché spesso non si è creduti. Ma la priorità deve essere il nostro benessere e allora, al diavolo la diplomazia e il quieto vivere, bisogna mettersi in salvo, al riparo dalla loro negatività per evitare di farci sopraffare.
              Carla Compierchio
              Composta nel 2013
              Vota la frase: Commenta