Poesie d'Autore


Scritta da: Andrea De Candia
in Poesie (Poesie d'Autore)
Qui vi prendo prigioniere
voi parole
come voi sillabandomi fino al sangue
mi prendete prigioniera
voi siete i miei battiti del cuore
contate il mio tempo
questo vuoto segnato da nomi

lasciate che guardi l'aligero
che canta
se no credo l'amore somigli alla morte.
Composta venerdì 22 maggio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia
    in Poesie (Poesie d'Autore)
    Tu
    nella notte
    occupata a disimparare il mondo
    da lunghissimo tempo
    il tuo dito dipinse la grotta di ghiaccio
    con la mappa canora di un mare nascosto
    che radunava nella conca del tuo orecchio le note,
    pietre per il ponte
    da questo a un altro mondo,
    compito altamente preciso
    la cui soluzione
    è affidata ai morenti.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Andrea De Candia
      in Poesie (Poesie d'Autore)

      La coppia

      Spengono la lampada e il suo globo risplende
      un istante prima di sciogliersi
      come una pastiglia in un bicchiere di tenebre. Poi si sollevano.
      Le pareti dell'albergo si gettano nel buio del cielo.
      I gesti dell'amore si sono acquietati e loro dormono
      ma i pensieri più segreti s'incontrano
      come quando s'incontrano due colori e l'uno nell'altro fluiscono
      sulla carta bagnata di un dipinto infantile.
      È buio e silenzio. Ma la città stanotte
      si è avvicinata in fretta. A finestre spente. Le case sono qui.
      Vicinissime, stanno serrate in attesa,
      una folla di volti inespressivi.
      Composta mercoledì 20 maggio 2015
      Vota la poesia: Commenta