Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Alexandra Romano
in Poesie (Poesie d'Autore)

In un immenso campo verde

In un immenso campo verde ti penso,
tra un fresco sospiro di vento
ed un luminoso raggio di sole;

tra un leggero pensiero
che mi folgora la mente,
ed un intenso desiderio
che sembra muovermi il ritegno.

Questo sottile e soave soffio di vento,
che a volte mi tramanda malinconia,
a volte nostalgia.

Respiro l'ossigeno
ed il profumo dell'erba umida,
che adesso mi fa sentire meglio.
Respiro la vita,
il sole.
E ti penso.

Ora all'ombra di un albero
insieme a questo tepore
di mezz'estate,
con qualche piccola macchia di luce
che illumina l'ombra qua e là,
mi sento davvero bene.

Allora è proprio vero che la natura è ispirazione,
che è pura vitalità,
capace di contagiare chiunque.
La natura è arte,
capace di arrivare a chiunque.
Composta lunedì 11 aprile 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ludo Criacci
    in Poesie (Poesie d'Autore)

    Il tuo nome

    Ho provato a scrivere
    il tuo nome nel vento
    perché lo spargesse ovunque.
    Qualcuno lo ha visto tra le pile
    di sassi in montagna,
    altri tra la sabbia del mare,
    chi in Grecia, chi in Islanda,
    altri ancora in Australia.
    Il tizio delle previsioni ha detto
    che quest'anno
    non ci sarà l'anticiclone,
    basterà il tuo nome
    a scaldare la terra.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Scyna Suffiotti
      in Poesie (Poesie d'Autore)

      Ticket for Oz

      Sono una clandestina di primavera,
      ho viaggiato in prima classe
      tra le foglie autunnali
      senza bagaglio,
      vestendomi di addii comprati alla stazione
      niente saluti per me,
      solo scomodi sguardi sgualciti
      bagnati dall'umido soffocante
      di un abbraccio rattopato.
      Nessuno sa dove io sia
      mi son persa
      ma quando mi perdo
      io sono a casa.
      Vota la poesia: Commenta