Virgilio

Poesie e Parole d'Autore


Scritta da: Andrea De Candia
in Poesie (Poesie d'Autore)

L'annegata

Sempre cercavi la perla, smarrita il giorno della tua
nascita.
Cercavi il bene posseduto, musica della notte nelle
orecchie.

Anima lambita dal mare, tu tuffatrice, fino al fondo.
Pesci, angeli del profondo, risplendevano nella luce
della tua ferita.
Composta giovedì 9 luglio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mariella Buscemi
    in Poesie (Poesie d'Autore)
    In assenza
    mi sono colta
    all'ombra del tarassaco che si disperde
    _attaccare funi ai nervi
    e portare il respiro dalle vele intatte
    ché solo l'ultimo fiato m'è rimasto
    e l'hai pervaso come l'acqua che inonda
    e l'hai invaso come fa la tempesta

    Con l'asfissia sugli anni
    e la cianosi sulle rughe
    ché il tempo in cui non si riceve amore
    è crepa dell'intera vita

    Il vento ha preso parte ai polmoni smarriti
    e v'è entrato per concedere gli aliti
    -passare dalla tua bocca alla mia

    | Sembrava un bacio |.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: ANGELIKA MORI
      in Poesie (Poesie d'Autore)

      Voglio vita

      Ho camminato troppo ma sento che non è tanto...
      voglio farlo ancora!
      Ho amato troppo ma sento che non basta.
      Voglio amare ancora.
      Ho visto tanto
      ma voglio di più!
      Voglio ridere e piangere
      gioire e soffrire
      voglio semplici sogni di bambina
      e razionali ragionamenti di donna.
      Voglio rimproveri e lodi
      mari e monti,
      applausi e schiaffi,
      amici e conoscenti,
      luce e buio.
      Io amo la mia vita
      così com'è
      e voglio viverla al meglio.
      Sempre
      anche se non è per sempre.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: dantino
        in Poesie (Poesie d'Autore)
        Nacqui sotto un glicine in fiore
        tanto fui grato che il profumo toccò il cielo
        poi scomparve come un funesto autunno
        avevo gl'occhi di farfalla
        e odor di miele
        riporterò alla terra
        denti consumati e un cuore colmo in dono
        di pensieri e di ricordi sapienti
        come rossi coralli di ornamento.
        Composta giovedì 9 luglio 2015
        Vota la poesia: Commenta