Area Riservata

Poesie e Parole d'Autore


poesia postata da: A. Cipriano, Poesie (Poesie d'Autore)
Tetro pensiero
d'esser dolore
fra i tanti.

poesia postata da: A. Cipriano, Poesie (Poesie d'Autore)
Accade un giorno
Di vivere
Per sempre.


poesia postata da: A. Cipriano, Poesie (Poesie d'Autore)
Inutilmente
si cerca l'affanno nei boschi:
pietrame nell'alveo del fiume
s'intenerisce
per l'acqua che fugge il dolore
stupidamente.

poesia postata da: Gabriella Stigliano, Poesie (Poesie d'Autore)

Non disprezzare il poco

Non disprezzare il poco, il meno, il non abbastanza
L'umile, il non visto, il fioco, il silenzioso
Perché quando saranno passati amori e battaglie
Nell'ultimo camminare, nella spoglia stanza

Non resteranno il fuoco e il sublime, il trionfo e la fanfara
Ma braci, un sorso d'acqua, una parola sussurrata, una nota
Il poco, il meno il non abbastanza.

poesia postata da: Staff PensieriParole, Poesie (Poesie d'Autore)

Il Fusto di pioggia

Capovolgi il fusto e quello che succede
è una musica che non avresti sperato mai
d'udire. Lungo il secco stelo di cactus scorrono

acquazzoni, cascate, rovesci, risacche.
Ti lasci attraversare come un condotto
d'acqua, poi lo scuoti di nuovo leggermente

ed ecco un diminuendo che corre per le sue scale
come una grondaia gemente. Di seguito,
uno spruzzo di stille da foglie irrorate,

sottile umidità d'erba e margherite;
poi mille luccichii come soffi di brezza.
Capovolgi ancora il bastone. Quel che succede

non è sminuito dall'essere accaduto una volta,
due, dieci, mille volte prima.
Che importa se tutta la musica che traspare

è un cadere di pietriccio e semi secchi lungo un fusto
di cactus! Sei come l'uomo ricco accolto in paradiso
attraverso il timpano di una goccia di pioggia. E adesso
riascolta.

Fai pubblicità su questo sito »