Questo sito contribuisce alla audience di

Belle Poesie d'Autore da leggere

Scritta da: Andrea De Candia
in Poesie (Poesie d'Autore)

Fieno

Nessuno chieda delle libellule
(blu-freccia striano l'aria)
e il viso di febbre del sole
s'infiamma nel mare.

L'uomo con la falce
miete il respiro
d'erba e libellule
nessuno chieda di lui.

Rosso-arancio pendono
i grembi del papavero
odora di sonno il fieno.

Salici piangenti confidano
al mare il proprio dolore
l'uomo con la falce miete
in fasci libellule azzurre
mietendo fa fieno
dell'oggi.

Nessuno chieda a nessuno
chi oggi si addormenti
nel fieno di papavero.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia
    in Poesie (Poesie d'Autore)

    Il cielo

    Ha dismesso le sue maschere
    nuvole notturne impediscono
    alle stelle
    di vedere
    la sorella terra.

    Lui sogna
    che il suo nero infinito
    porti il lutto per il sole
    sogna gli uomini sulla terra
    che lo sognano azzurro.

    Nel buio impenetrabile
    conta le sue abitazioni
    devono essere sette
    ma non è così
    infinitamente di più.

    Lui conta all'infinito.
    Vota la poesia: Commenta