Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Tommaso Mauro

Amare...!?

L'Amare cos'è se non la sintesi di tutte le emozioni umane?
Ansia, attesa, sorpresa, gioia, paura, tristezza delusione tutto questo in una sola splendida paurosa parola amare.
Non ha senso è inatteso come un fulmine a ciel sereno, non dà preavviso e per questo ti sorprende ogni volta di più... [continua a leggere »]
Tommaso Mauro
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Tommaso Mauro

    Amore e fuochi d'artificio

    Chi è che riesce mettere la parola fine quando l'amore si conclude?
    Perché fine non può essere seguito da un punto interrogativo?
    Come si fa concludere qualcosa più grande di noi con uno sguardo, con delle parole o con un gesto?
    Non può succedere come per i fuochi d'artificio di capodanno? Sì, i... [continua a leggere »]
    Tommaso Mauro
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Tommaso Mauro

      Apologia dell'amante

      Lo ammetto ti amo, ti amo anche se è sbagliato, ti amo anche se il tuo cuore è di un altro. Vorrei, vorrei poterti avere solo per me, vorrei perdermi nei tuoi occhi, mentre con una mano inizio ad accarezzarti i capelli e ciocca dopo ciocca color oro, arrivo al tuo volto, e sfiorando... [continua a leggere »]
      Tommaso Mauro
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Tommaso Mauro

        Apologia dell'amante deluso

        Ho perso in Amore, ho perso e ora sono qui, su un ponte, il passato è amaro e il presente non lo è di meno e il futuro è una macchia nera nella mia vita, ho perso e ora sono pronto forse all'estremo passo.
        Ma che ne sanno i poeti d'amore.
        Loro che scrivono poesie, storie di coppie felici, che si... [continua a leggere »]
        Tommaso Mauro
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Tommaso Mauro

          Apologia dell'artista

          È inutile negarlo, tutti voi ci giudicate tristi pessimisti, e questo solo guardando le nostre opere, leggendo i nostri versi, toccando il freddo marmo delle sculture, oppure analizzando ogni singola pennellata di un quadro. Ma che ne sapete voi di noi? Che ne sapete del perché si è scritto... [continua a leggere »]
          Tommaso Mauro
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Tommaso Mauro

            Apologia di Cyrano

            T'ho amata, col cuore di chi sa, che non potrà mai specchiarsi nei tuoi occhi, t'ho amata, con la mente, lucida, di chi comprende, che il fato o la sorte gli sono avversi, t'ho amata, col corpo di chi comprende i propri limiti. T'ho amata.
            Ma cos'è l'amore, se non il cercare di rendere felice l... [continua a leggere »]
            Tommaso Mauro
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Tommaso Mauro

              Apologia di Paolo

              Sì piangevo, piangevo perché null'altro avevo da dire. Ma sia chiaro non piangevo perché avevo peccato, né perché patissi in anticipo la sorte che mi attendeva, piangevo per Amore, piangevo perché avevo costretto ad una squallida sorte la donna, che più di ogni altra persona al mondo volevo... [continua a leggere »]
              Tommaso Mauro
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Tommaso Mauro

                Apologia di Romeo di Villanova

                Eccomi, sono tornato, vedo lo stupore sui vostri volti, pensavate forse che Romeo da Villanova fosse morto mendico? Pensavate fossi perito durante le alluvioni che hanno colpito l'Italia, o durante la peste che ha colpito il ducato di Mantova? Ma il mio corpo era forte e il mio spirito anche... [continua a leggere »]
                Tommaso Mauro
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Tommaso Mauro

                  Attesa

                  È Natale e i bimbi si alzano dal caldo letto e poggiano i loro piedini sul freddo pavimento, la casa dorme ancora, ma una luce è accesa nel soggiorno sotto l'albero c'è qualcosa che la sera prima non c'era. I passi diventano lunghi, le spalle e i denti iniziano a battere per il freddo, ma la... [continua a leggere »]
                  Tommaso Mauro
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Tommaso Mauro

                    Certi notti

                    Ci son volte che cerchi di riempire un foglio bianco, illudendoti che una volta riempito tu sarai più sereno, liberando da quel peso che la notte non ti fa dormire... Ma l'illusione è una brutta bestia ti fa vedere bianco ciò che è nero, e ti fa credere in cose che non saranno mai... Inizi a... [continua a leggere »]
                    Tommaso Mauro
                    Vota il racconto: Commenta