Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Roberto Di Nardo

Nato sabato 2 agosto 1969 a Sciaffusa (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Poesie.

Scritto da: Roberto Di Nardo

Io sono Giosafatte

Io sono Giosafatte.

Diceva sempre il vecchio pazzo davanti ai gradini consumati,
come le sue parole, che per incanto, un giorno cominciai a capire.

Erano diverse, strane, a volte ancora senza senso,
le avevo cominciate ad ascoltare per caso,
curioso,
di eremita nonostante il mondo intorno,
che... [continua a leggere »]
Roberto Di Nardo
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Roberto Di Nardo

    Perché?

    Un giorno Dio decise di soddisfare alcune curiosità delle specie animali che aveva creato.

    Si sedette di fronte ad un gruppo di rappresentanti abbastanza eterogeneo, e per poter far sì che la cosa fosse soddisfacente, diede a tutti capacità di intelletto e parola.

    Disse però a chi era... [continua a leggere »]
    Roberto Di Nardo
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Roberto Di Nardo

      Ricciolo d'ottone

      Aveva labbra bianche, e un ricciolo di ottone, un ricciolo d'ottone.

      La videro per la prima volta, davanti al portone del vecchio pazzo, scese il gradino di marmo, come se contasse i passi, uno, per farlo, come se lo contasse e lo mettesse assieme a quelli già fatti finora, da quando aveva... [continua a leggere »]
      Roberto Di Nardo
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Roberto Di Nardo

        Sette per sette

        Soermejolo, vedendo come era tutta sporca e trasandata quella ragazza, tremolante e sfinita, indifesa, subito propose di ospitarla in casa, "ma non nel mio letto" precisò.

        Sfarzolo rispose che una così bella donnina, doveva essere certo di nobile rango, "peccato che abbia avuto così poca cura... [continua a leggere »]
        Roberto Di Nardo
        Vota il racconto: Commenta