Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Giancarlo Modarelli

Artista, nato a Baden (Swaziland)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Giancarlo Modarelli
La donna prima ancora di legarsi a un uomo dovrebbe ancorarsi a un Dio universale che non è un uomo solo.
L'uomo solo è capace di legare la donna ma pur sempre senza togliere la gonna.
La donna compagna è avvantaggiata e incoraggia il vivente a esaminare l'aiuola come un vasto giardino botanico... [continua a leggere »]
Giancarlo Modarelli
Composto venerdì 11 gennaio 2019
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Giancarlo Modarelli

    Donna bugiarda

    Una donna bugiarda è priva di fantasia e preferisce rincorrersi. Solitaria sposa festa di sposalizio nostalgico a desiderare è l'amore nel provare dolore di solitudine. Dispiacere ceneri nere di fiore di spine soppiatte e contorte. Ammutolito sposo provaci ancora ad essere più povero e spavaldo... [continua a leggere »]
    Giancarlo Modarelli
    Composto martedì 29 ottobre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Giancarlo Modarelli

      Ho fame di bistecca

      A maggior ragione ragiono l'indispensabile. Ho fame di bistecca! Regalo la luna da regalare e da condividere. Per lei ho vestito il mare da moribondo. Come una puzzola l'abbandonai nelle risaie d'ombra. Oggi il prigioniero deve essere liberato subito non dimentichiamolo. Mangio a maggio di... [continua a leggere »]
      Giancarlo Modarelli
      Composto martedì 22 ottobre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Giancarlo Modarelli

        La donna, la mia tomba

        L'avrei voluta donna con la gonna e avrei preferito toccarla vedendola unta e tinta e più convinta. Mai lasciarla sola perché da sola non si incoraggia e non ricerca il coraggio al vantaggio della ragione. Può acquisire disquisire oppure dimenticarmi. Mi piaci quando taci perché sei come assente... [continua a leggere »]
        Giancarlo Modarelli
        Composto lunedì 4 novembre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Giancarlo Modarelli

          La morte attende

          L'attesa respira aria nuova. Ogni attesa nasce da una speranza. La morte unisce e tradisce ogni spirito ritrovato. Avrei preferito incontrarti ora prima del domani. Ogni essere è vivo e, in ogni essere vivo, vive anche un essere morto! [continua a leggere »]
          Giancarlo Modarelli
          Composto venerdì 15 novembre 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Giancarlo Modarelli

            La vita nasce come una risata

            Se ci fosse un altra vita, con questa non la cambierei mai. Fin dalla nascita son partito spedito al di sotto dall'alto. Mai per caso giustifico l'essenza dell'esistenza contemplo le parole. A dir poco, poco ho avuto e, poco ho dato e... niente di più! Taci dopo aver taciuto dispiaciuto e... [continua a leggere »]
            Giancarlo Modarelli
            Composto martedì 24 settembre 2013
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Giancarlo Modarelli

              Lo squilibrio umano

              L'uomo moderno riconosce se stesso soltanto in un altro. Adoperando la fantasia, l'amicizia permane a lunga distanza. Riconoscere pur riconoscendo l'essenziale d'esistenza natura. La vita rincorre il proprio valore inestimabile dal limite proposto. Un uomo si rende libero liberandosi in fretta... [continua a leggere »]
              Giancarlo Modarelli
              Composto mercoledì 25 settembre 2013
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Giancarlo Modarelli

                Non ho fatto più sesso

                Dopotutto lei mi tormentava e aveva avuto l'opportunità di riceverlo elegantemente indisturbatamente ad ogni ripresa. La sua mente mi accavallava come una cavalla di cavalleria. Inghiottivo l'amarezza di vomito dal gentil sesso. Mentre mi sentivo appagato tra le luci spente nel dolore del sole e... [continua a leggere »]
                Giancarlo Modarelli
                Composto domenica 24 novembre 2013
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Giancarlo Modarelli

                  Operero' per lei

                  Amicizia - avarizia e intesa di ripresa con le scarpe da befana gli dissi: serenamente Serena. Ho tolto il cappotto dal freddo gelo a congelare mangiacchione di un vecchio padrone padroneggia e scorreggia. Avevo giurato d'averti convinto a insistere pur assistendoti. Mille notti avvertivo... [continua a leggere »]
                  Giancarlo Modarelli
                  Composto sabato 9 novembre 2013
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Giancarlo Modarelli

                    Perché che cosa il dove e quando

                    A mordere la frittata sono molti partiti a condividersi la macedonia. Alla donna spetta soltanto la minima parte della minima in parte. Avrei preferito pulirgli le scarpe a Berlusconi senza prender più sonno. Napolitano con Brunetta ha fretta e indietreggia la poltrona. Non capisco avendo... [continua a leggere »]
                    Giancarlo Modarelli
                    Composto venerdì 22 novembre 2013
                    Vota il racconto: Commenta