Questo sito contribuisce alla audience di

Un piccolo fiore vorrei diventare, per poter sognare, baciata dal sole. Uccello rapace vorrei esser nata così dal tuo vento, mi farei baciare. Un immenso olivo vorrei diventare lo scorrer del tempo, non mi toccherebbe. È se nella foresta potessi abitare, un lupo selvaggio potrei diventare... [continua a leggere »]
Francesca Nucatolo
Composto venerdì 9 maggio 2014
Vota il racconto: Commenta
    Cosa hai di strano piccola mia, nulla che la gente non voglia assolutamente vedere di sbagliato in te. Hai braccia, gambe e tutto come gli altri esseri umani, ma la gente vede solo ciò che vuole vedere, se ti chiedessero il tuo nome e non si soffermassero solo a giudicare, al posto di creare... [continua a leggere »]
    Francesca Nucatolo
    Composto martedì 22 aprile 2014
    Vota il racconto: Commenta
      Si cambia, per necessità o per virtù, per amore o per odio, perché la vita lo impone o per il semplice gusto di intraprendere un cammino diverso. Dovremmo nascere al contrario come nel film "Il curioso caso di Benjamin Button" corpo giovane ed esperienza da novantenne. Ma purtroppo non è cosi e... [continua a leggere »]
      Francesca Nucatolo
      Composto mercoledì 16 aprile 2014
      Vota il racconto: Commenta
        Bisogna prendersela con calma, valutare, ponderare. Guardare e poi se è il caso agire, altrimenti lasciare tutto come sta. Perché avvelenarsi inutilmente quando non riesci a far comprendere al tuo interlocutore le tue ragioni. Ci sono persone che non vogliono ascoltare ciò che non gli piace o... [continua a leggere »]
        Francesca Nucatolo
        Composto domenica 13 aprile 2014
        Vota il racconto: Commenta
          Dopo qualche tempo capirai, che ciò che credevi indispensabile per la tua vita in realtà era più che superfluo. Che l'amore dato non è stato sprecato, ma solo messo in circolo nel flusso, che un ricordo non è doloroso se capisci che era solo una cosa dalla quale non dovevi aspettarti niente, che... [continua a leggere »]
          Francesca Nucatolo
          Vota il racconto: Commenta
            Io ci credo, lo dico e lo penso sempre, perché nella mia vita, ho visto accadere cose che solo un po' di tempo prima sembravano impossibili. Credo che la mia vita non sarà sempre cosi, credo che vedrò posti che mi arricchiranno dentro e dei quali porterò con me il ricordo per sempre. Penso che... [continua a leggere »]
            Francesca Nucatolo
            Composto domenica 30 marzo 2014
            Vota il racconto: Commenta
              Ci sono molti modi per ferire una persona, facendola sentire in colpa, facendola sentire inadeguata, facendola sentire inferiore, scomparendo dopo un grande amore o una grande amicizia, facendo in modo che quel che era stato si tramuti in nulla. Comprendo che le persone non reagiscono tutte allo... [continua a leggere »]
              Francesca Nucatolo
              Composto sabato 22 marzo 2014
              Vota il racconto: Commenta
                In un mondo in cui l'apparenza regola le relazioni, io non mi mostro. In un mondo in cui, il compromesso è all'ordine del giorno, io mi ribello. In un mondo in cui l'omologazione è vitale, io sono fuori dal contesto. In un mondo in cui, tutto ciò che mi hanno insegnato non serve più, io continuo... [continua a leggere »]
                Francesca Nucatolo
                Composto domenica 9 marzo 2014
                Vota il racconto: Commenta
                  Ho pregato per te stanotte chiedendo al cielo di illuminare la tua via, una strada che crea dolorosi graffi sul cuore. Ho pregato per te stanotte in un impeto di unione che credevo ormai svanito dopo un abbandono silenzioso e triste. Mi piace pensare che forse non comprendi fino in fondo il... [continua a leggere »]
                  Francesca Nucatolo
                  Vota il racconto: Commenta
                    L'uomo è un animale molto molto strano e dalla memoria cortissima. Dimentica di essere riconoscente con chi lo ha aiutato, dimentica chi gli è stato accanto nella solitudine, dimentica l'armonia creata con un altro essere umano trattandolo come fosse un perfetto estraneo, nonostante il giorno... [continua a leggere »]
                    Francesca Nucatolo
                    Composto martedì 25 febbraio 2014
                    Vota il racconto: Commenta