Questo sito contribuisce alla audience di

Prime castagne

In ima e muntagne
l' chuita agua a segge
ma sn poi s'e fetu.

E-u boscu de schegge
de s brilla, e stisse
d'argentu, e oda.

Se druve aa e risse
e-a pugni ne sgruggia
i fruti che i luxe

a zueni muggetti
sci l'umida tera,
tra l'erba e-u fuggiame.

Oh, prime castagne,
e ottubre tranquillu
sci e dui muntagne!

(Traduzione dl vernacolo di Loano (Sv)

Le prime castagne

Sulla cima (=ima) delle montagne - l'acqua caduta (=chuita) a secchie (=segge) - ma sereno (=sn) poi tornato.
E il bosco di schegge - di sole brilla, e gocce (=stisse) - d'argento, e ne profuma.
Si aprono ora i ricci (=risse) - ed a pugni ne sgusciano (=sgruggia) - i frutti che luccicano (=luxe) a giovani (=zueni) mucchietti - sull'umida terra, - tra l'erba, ed il fogliame (=fuggiame).
Oh prime castagne, - ed ottobre tranquillo - sulle dolci montagne!

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti