Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Edmea

Se n'è andato

Un uomo se n'è andato.
La vita su questa terra ha lasciato.
Un padre la vita ha salutato.
In silenzio e onestà ha vissuto.
Non era un eroe, né con clamore ha vissuto, né l'ambizione ha inseguito, ma in punta di piedi se n'è andato.
Alla morte ha pensato negli ultimi momenti di vita, ma forse non ci ha creduto, finché la morte non lo ha visitato.
Era un uomo qualunque, non un eroe.
Un uomo che ha vissuto la sua vita senza nessun clamore e con sofferenza.
Un giusto che ha creduto nella giustizia e questo lo ha reso un eroe.
Susanna Furcas
Composta martedì 7 febbraio 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Edmea

    Che bello

    Che bello pensarti.
    Che bello saperti al mio fianco.
    Che bello conoscerti, sapere che ci sei,
    ho saputo del tuo viaggio.
    Piacevole pensare di andare e di raggiungerti.
    Che bel vantaggio, sapere che mi sei amico.
    Che bello sapere che quando mi sento sola, tu ci sei.
    Che bello pensarti e parlarti, anche solo con il pensiero.
    Che bello sapere che sei un amico sincero.
    Meraviglioso sapere che parli con il cuore.
    Che i tuoi occhi trasmettono una forza infinita.
    Che bello sapere che sei presente nella mia vita.
    Susanna Furcas
    Composta martedì 8 novembre 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Edmea

      Tante guerre

      Quante guerre combattiamo? Tante davvero.
      Nasciamo, cresciamo, viviamo, moriamo.
      Le nostre battaglie quotidiane combattiamo,
      senza armi e conflitti a fuoco.
      Il giudizio della gente a volte subiamo,
      sempre inclemente. La lingua colpisce
      più della spada. Tante guerre dovunque vada.
      Sorridiamo a sopravviviamo, ma sempre
      combattiamo. Il lavoro cerchiamo.
      Che guerra su questa terra.
      A lavoro subiamo ingiustizie e nefandezze,
      che qualcuno non capisce.
      Gli onesti combattono per i loro valori
      e non vogliono restare fuori,
      ma è dura la guerra degli onesti.
      Elezioni, raccomandazioni, candidati, deputati.
      Cittadini ingannati, interesse generale dimenticato.
      Tante guerre combattiamo e non ci arrendiamo.
      La corruzione si è insediata.
      La guerra è appena cominciata, per il trionfo
      dell'onestà in questa società.
      Susanna Furcas
      Composta giovedì 6 ottobre 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Edmea

        Chi sono

        Sognatrice, della vita intenditrice.
        Viandante e ogni giorno errante.
        Profetessa, alla ricerca o padrona di me stessa.
        Chi sono veramente?
        Della vita sono cosciente.
        Sopravvivo ogni giorno
        e serenamente dormo.
        Chi sono veramente?
        Sognatrice, bevitrice del midollo della vita.
        Viandante, in fuga dalla gente astante.
        Profetessa, sempre fedele a me stessa.
        Costruttrice di pace e di volontà verace.
        Chi sono veramente?
        Tutto questo sono.
        Vivo veramente, senza rimpianti e rimorsi,
        accompagnata dai ricordi che mi inondano la mente.
        Susanna Furcas
        Composta venerdì 22 aprile 2016
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Edmea

          Tu sei

          Fonte che disseta la mia arsura,
          acqua che rinfresca il mio viso e spegne la mia sete tu sei.
          Acqua nel deserto di sentimenti tu sei.
          Oasi in mezzo ai tormenti tu sei.
          Acqua che spegne la mia sete e il fuoco del mio cuore tu sei.
          Lacrima che scorre nel mio viso tu sei.
          Acqua che ristora il mio corpo tu sei.
          Acqua che sempre mi conforta tu sei.
          Acqua che rinfresca il mio viso e spegne la mia sete tu sei.
          Susanna Furcas
          Vota la poesia: Commenta