Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Susan Randall

Libera professionista, nato a roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan

È con te che voglio addormentarmi

Un cielo stellato mi sorride
guardo il mare e
nel vedo il riflesso della luna
le luci lontane
le somigliano all'arcobaleno
mi incanto in questa notte che sà di fatato
ed allora chiudo gli occhi e sogno.
non voglio svegliarmi ma
è con te nell'anima
che voglio addormentarmi!
Susan Randall
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan

    Il rischio di nulla

    Tentare per poi fallire?
    quante volte me lo sono chiesta
    e poi dicevo a me stessa
    certo che devi!
    abbi fede in cio che credi
    e così tentavo
    mi
    buttavo a capofitto
    anche cadendo!
    ma era più forte di me
    dovevo
    e puntualmente cadevo
    ma ho la testa dura sai?
    mi chiederai se faceva male
    certo che si!
    sentivo il dolore della caduta
    eccome se ne sentivo il dolore!
    mentre nel buoi della notte
    ne sentivo il sapore delle lacrime
    eccome se le sentivo!
    ma non mi sono mai fermata
    perché ho capito che
    il più grande pericolo nella vita
    è quello di non rischiare.
    per non cadere,
    per paura di soffrire, ma e
    e se non rischi mai
    non fà nulla
    perché non hai rischiato nulla!
    ma,
    si rischia ritrovarsi con
    il ricordo di
    Nulla!
    Susan Randall
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susan

      Non è facile

      Non è facile per me è facile
      descrivere
      un sentimento che va oltre ogni
      possibile tipo di serenità.
      come sognare
      ma i desideri a volte sono vicini al
      nulla ed al tutto
      come il calore di una
      certezza sembra non giungere mai.
      come quel sorriso che sembra spento.
      come dire: grazie
      a te che mi tendi la mano!
      Susan Randall
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Susan

        La donna

        La donna, un enigma vivente
        che vive all'evanescenza dell'orizzonte
        che nuota in mari non reclamati
        che brilla come un elisir di vita
        anche quando vorrebbe solo piangere
        ecco chi è una donna e se non sai amarla
        lasciala libera di nuotare nei suoi mari sconosciuti
        dove solo lei sà essere donna!
        Susan Randall
        Vota la poesia: Commenta