Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Rosanne Donatiello

Scrittrice, nato mercoledì 30 luglio 1975 a Wolsburg (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Rosanne Donatiello

Perdonami

Perdonami se invano
ho atteso parole d'amore
che riscaldassero
questo cuore solitario.
Hai preso tutto ciò
che di buono avevo da offrirti lasciandomi spoglia
come un vecchio albero infreddolito.
Perdonami se ho atteso
uno sguardo, una carezza,
un sorriso.
Ho sentito gli anni passarmi addosso, ho visto cadere foglie colorate
di un triste autunno.
Ho visto fiocchi di neve posarsi
sul mio viso, mentre con gli occhi
rivolti al cielo
chiedevo a Dio di riportarti a me.
Ho visto primavere in cui ho sognato
di vederti fiorire con le rose di maggio.
Del sole di agosto
che non è riuscito a riscaldare
un cuore ormai privo di sentimenti.
L'amore non ha voce
per chi non sa ascoltare
per chi non sa amare.
Ma sai, in quei silenzi
nei tuoi silenzi, io ci ho vissuto
e potrà sembrarti strano
ma mi manchi.
Perdonami se invano
ho atteso un amore
che non è stato luce
che non è stato poesia
che semplicemente...
non è stato amore.
Rosanne Donatiello
Composta mercoledì 21 novembre 2018
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosanne Donatiello
    Oh mamma.

    Mamma
    quanta forza sprigiona
    la tua anima
    che ancora si ostina
    a spingere un corpo
    ormai stanco.

    Mamma
    profumi ancora
    di quell'amore
    che mi riporta a te
    a noi.

    Tu Mamma
    l'essere perfetto
    del mio mondo.

    Oh mamma!
    Potessi donarti
    un pezzo del mio cuore
    potessi io alleviare
    le tue sofferenze.

    Non c'è dolore
    che io non senta
    o che non legga
    attraverso i tuoi occhi.

    La vita scivola via
    ma nulla cambia
    tutto resta immutato.

    Quanto vorrei sentirti
    ancora cantare
    mentre serena
    cucini per noi,
    per la tua famiglia
    che mai hai trascurato.

    Tu fiore
    mi hai donato la vita
    facendo brillare
    i miei giorni
    di splendidi colori,
    colori che ora
    vorrei restituirti
    perché non c'è cosa
    che desidero
    di più al mondo
    che vederti felice
    come allora.

    Oh mamma
    quante cose
    vorrei dirti attraverso
    queste lacrime.

    Grazie
    grazie di avermi
    insegnato ad amare
    questa vita sempre
    e nonostante tutto.

    Grazie di avermi dato
    la forza di sopportare
    tante cose
    di essere
    stata per me
    maestra di vita.

    Ma sono egoista
    non posso vivere
    senza i tuoi sorrisi.

    Oh mamma!
    La vita dovrebbe
    iniziare e finire insieme.

    Insieme a te
    a noi.
    Rosanne Donatiello
    Composta lunedì 5 dicembre 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rosanne Donatiello
      Se potessi darti il buongiorno,
      correrei da te con la dolcezza
      e l'allegria di un delfino!

      Navigherei senza fermarmi
      quel mare che ci divide!

      Arriverei a te,
      chiedendoti di tornare
      nella tua terra
      nella tua casa,
      nel mio cuore!

      Potessi farlo
      ma non posso!

      Affido al vento
      questo mie parole,
      quando lo sentirai
      accarezzarti i capelli,
      pensami!

      Buongiorno amore.
      Rosanne Donatiello
      Composta martedì 31 maggio 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rosanne Donatiello
        Arriva il giorno in cui
        anche se a malincuore
        decidi di andare
        senza dare spiegazioni
        perché hai già parlato tanto
        molte volte
        senza essere ascoltato.
        Che strana la vita
        ti annulli per aiutare un amico
        e poi ti ritrovi solo
        quando vorresti avere accanto
        qualcuno con cui parlare.
        Che strana la vita
        ti fa vedere il buio
        solo dopo aver visto la luce.
        Che strana la vita
        ora che mi si presenta
        come un foglio bianco
        mi ritrovo a scrivere di me
        e non so da che parte iniziare.
        Vorrei ricominciare
        immaginando la mia vita
        circondata da colori!
        Ed ecco
        che su questo foglio bianco
        prende forma
        un enorme arcobaleno.
        Rosanne Donatiello
        Composta venerdì 5 febbraio 2016
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Rosanne Donatiello
          La bellezza di una donna
          la riconosci dall'anima,
          non da come si presenta!
          La riconosci,
          ha un profumo
          diverso dalle altre,
          un'essenza rara
          che ti arriva al cuore!
          La bellezza di una donna
          è un fiore,
          chiede attenzioni,
          di mani capaci
          di sfiorare senza toccare!
          La bellezza di una donna,
          dipende da te,
          da te che sei
          il suo uomo,
          la sua vita.
          Non distruggerla.
          Rosanne Donatiello
          Composta mercoledì 27 gennaio 2016
          Vota la poesia: Commenta