Poesie di Rosa Di Fraia

Nato giovedì 24 agosto 1972 a Pozzuoli (Napoli) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Egyzia72

I miei sentimenti

Non ho mai tradito
i miei sentimenti
forse sono stati loro
a tradire me
dando più importanza
al cuore che alla ragione
ma in fondo non rinnego nulla
non ho rimpianti
di ciò che ho fatto l'ho
fatto sempre con la piena
consapevolezza lasciandomi
alle spalle anche qualche dolore.
Se penso con il cuore
mi do una risposta
se penso con la ragione
mi pongo una domanda
ma tra risposta e domanda
c'è una parola (Amore)
ed è proprio quello che mi manca
la voglia di parlare
di continuare
ma non di andare
qualcosa arriverà
pur di restare
attendo.
Rosa Di Fraia
Composta domenica 2 aprile 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Egyzia72

    La mia vita

    Succede
    che la mia
    forte sensibilità
    mi porta a lasciare posti
    e condizioni
    che non mi appartengono
    allora cerco di capire
    dov'è l'errore
    e mi lascio condurre facendomi
    trasportare dall'istinto
    e da una forza interiore
    che mi avvolge.
    Mi accorgo che qualcosa
    sta mutando o crescendo
    e quindi preferisco "partire"
    allontanandomi dalle cose
    apparentemente "vuote"
    che mi circondano
    tuffandomi in qualcosa di diverso
    in una realtà diversa
    che mi spinge a capire e quandi a tentare.
    Allora ti accorgi quanto sia
    bello sentire l'odore del mare
    farti accarezzare dal
    profumo della primavera
    lasciarti baciare dai raggi del sole
    farti cullare dal dolce
    tepore del silenzio
    e stringere a te tutte quelle
    emozioni che solo il cuore
    riesce a farti provare
    e quanto sia bello
    continuare a "respirare" la vita
    a cui ringraziare nonostante
    quello che ti manca e che non hai
    mai dimenticato e
    a ciò che volevi e che non hai mai avuto e
    continuare a vivere con lo stesso desiderio
    di sempre perché in fondo quando "parti"
    ritorni con un altro spirito
    con una nuova consapevolezza di ciò che hai
    e che non hai ma ciò che ti resta
    è la tua vita.
    Rosa Di Fraia
    Composta domenica 26 marzo 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Egyzia72

      A te mio Signore

      Oh mio Signore!
      m'inchino a te
      alla tua grandezza e bellezza
      forza e onnipotenza
      illustre messaggero della
      parola gloria
      simboleggi la misteriosa
      terra di Kemet
      che ti fu culla fin
      dai tuoi primi giorni di vita.
      Oh mio Signore!
      cogli il mio amore
      sono serva plebea
      nelle tue mani antiche
      custodisci questo umile cuore
      che tanto soffre
      nella dimora del Tempio.
      Oh mio Signore!
      Supremo Sovrano
      che risplendi
      nelle braccia di Aton
      illumina quest'anima dolente
      prima che l'oscurità si
      elevi su tutto il creato
      sono figlia del Nilo
      creatura d'Egitto
      veglia su di me
      come il tuo potere ti concerne
      attenua le mie suppliche
      omaggiami nei tuoi cieli
      lascia che io un dì
      riposi accanto a te
      per l'eternità.
      Rosa Di Fraia
      Composta mercoledì 22 marzo 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di