Poesie di Pietro Riillo

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Diario.

Scritta da: PIETRO RIILLO
Scruta l'estremo confine in cerca di pace
il vecchio pescatore senza età
mentre su un'annosa seggiola di iuta
intreccia fili alla sua rete
ripete così all'infinito
la più antica arte
dell'amore e del dolore
sempre in egual modo
così come il soffiare del vento
increspa il velo di questo mare, il tempo.
Pietro Riillo
Composta sabato 8 febbraio 2003
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: PIETRO RIILLO
    T'ho dipinta
    Ovunque nell'aere
    Poetici singhiozzi
    Di madreperla sonora
    Sei forse tu?
    La voce tua è richiamo
    Silenzioso grido
    In tutt'uno mi ricompone
    Un sorriso e s'alzano
    Lucciole dorate
    Che rollano, sole
    Nel cielo d'ogni stagione
    Sguardi che tagliano
    In petto e in gola
    s'acquieta e s'accende
    l'amore è un carnevale
    La mia vita è stata
    Un vento nel vento
    Fin qui... Tu dov'eri?
    Pietro Riillo
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: PIETRO RIILLO

      Poesia Inutile

      Poesia
      Voce d'assenza
      T'avviti
      Coclea nel mio orecchio
      Dici d'amarmi
      Perché soffro tanto
      Così puoi fiorire
      Rosa dal sangue
      T'ascolto che sogghigni
      Demone dal muso storto
      "Scrivi dunque, per lei
      Oh illuso
      Non sarò la tua serva
      E quando la finzione finirà
      E quando la magia svanirà
      Volerà via come un'ape
      Per posarsi chissà dove".
      Pietro Riillo
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di