Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Oriella Beretta

Il dolore.

Il dolore
può sfondarti la porta
in ogni momento.
Entra con prepotenza
e vuole tutto,
il cuore, la carne, l'aria.
Vuole ogni tuo spazio,
i pensieri, i respiri,
e ti isola, ti piega, t'invecchia.
Se ne andrà
portandosi via le chiavi,
e da quel momento
tu, quella porta,
potrai solo socchiuderla.
Oriella Beretta
Composta martedì 20 novembre 2018
Vota la poesia: Commenta