Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Mdanimation

Tra peso e leggerezza

Quanto si può soffrire per un istante?
Credevo di aver trovato il limite
Ma non è così

Ho scoperto che il dolore non ha fondo
Forse perché un fondo non voglio che l'abbia
Forse perché penso di meritare questo dolore

Ma come è possibile che sia così massiccio?
Pesa e grava su di me
Su quello che sono
Su quello che ho dipinto di me

Forse è un bene che io soffra
Così da liberarmi di questi pesi
Così da scoprire chi sono
Così da alleggerimi.
Matilde Dan
Composta sabato 21 dicembre 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mdanimation

    Io senza di te non so di niente

    Ma lo so
    Lo sai
    Sono così confusa

    Quando ci rivedremo sarà un attimo
    Non farfalle
    Ma bombe atomiche nello stomaco

    Io ti odio così tanto
    Lo diceva Catullo
    Io ti odio e ti amo e non so perché

    Tu non sai cosa vuol dire
    Sentirsi persi perché non ti ho affianco
    Perché non ho la tua buonanotte

    E allora la buonanotte me la do da sola
    Anche se non sa di un cazzo
    Io senza di te non so di un cazzo.
    Matilde Dan
    Composta lunedì 10 dicembre 2018
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Mdanimation

      Rime di merda

      Tra il mal di testa
      Una tazzina
      E tre esami lì ad aspettarmi

      Io mi perdo nei nostri ricordi

      Stanno lì dannatamente
      Mi occupano la mente

      Pensavo di potercela fare
      Ma a quanto pare il mio cervello non accetta di eliminare

      Che schifo questa vita senza te
      Sento che non ho più mete.
      Matilde Dan
      Composta giovedì 22 novembre 2018
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Mdanimation

        Le 8 di mattina

        Ma se ci sei tu
        Io so già che faremo le 8

        Tra le strade di una città che non ci appartiene
        Tra le frasi scritte sul muro
        Tra le nostri frasi stanche

        Noi che ci baciamo sotto le luci dell'alba
        I bambini vanno a scuola
        E noi credendoci grandi
        a quell'ora ci mettiamo a dormire

        Siamo l'assoluto nulla
        Ma quel nulla sulle scale
        A me piace molto
        E lo rifarei più spesso.
        Matilde Dan
        Composta domenica 11 novembre 2018
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Mdanimation

          Io

          Basta scrivere di te
          Ora devo esserci io

          Ma ci siamo talmente fusi
          Difficile parlare di me senza menzionare te

          Ho fatto un bel casino
          La mia testa aleggia nelle nuvole tempestose
          Mi sento un fuscello piegato dal vento

          Non rispondo più delle mie azioni
          In un attimo ho dovuto ritirare su la muraglia
          Non farò mai in tempo

          Lo schianto sarà fatale
          Ma sarà il mio schianto.
          Matilde Dan
          Composta martedì 30 ottobre 2018
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Mdanimation

            La nostra fine

            Mi sto sgretolando
            Lentamente
            Mi stai sbriciolando

            Mi hai donato una base
            Mi hai dato sicurezza
            Illusioni

            Ora mi ritrovo a cadere nel vuoto
            Non ho appigli
            E ho perso anche il mio cuore

            Mi hai rovinato la vita in un anno
            Ho lasciato ogni cosa per te
            Ma non è bastato

            Ogni aspettativa è stata cancellata
            Ogni sogno è stato buttato
            Complimenti per il caos.
            Matilde Dan
            Composta domenica 28 ottobre 2018
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Mdanimation

              Illus(ion)e

              Non credo di esserne mai stata capace,
              ho capito che è nell'oblio che devo stare
              ho sperato così tanto nella luce

              Ho finito per tramutare il buio
              mi è parso come un fascio di luce
              ubriaca di felicità mi sono persa

              L'effetto è finito
              e l'illusione di poter essere in alto
              si è schiantata al suolo

              Avessi avuto la forza di guardare
              forse sarei un po' più vicina
              ma è solo un'altra, stupida, illusione.
              Matilde Dan
              Composta domenica 14 ottobre 2018
              Vota la poesia: Commenta