Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Maria Lo Monaco

Scrittrice, nato lunedì 30 marzo 1959 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Aquilablu59

Portami

Portami a passeggiare
sulla riva del mare
dove possa ascoltare
quel profumo di sale marino.
Dove lo sguardo incontra un delfino.
Dove la sabbia sia un lieve massaggio.
Dove il vento sia una carezza.
Dove il mio cuore
conosca l'amore.
Dove il sole mi dia calore.
Dove la luna tocca le stelle.
Dove i tuoi baci sono per me
in quel mare che abbraccia te.
In quel blu infinito che parla di me.
Dove l'amore non sente ragione
e si lascia cullare dall'emozione.
Maria Lo Monaco
Composta venerdì 16 marzo 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Aquilablu59

    Avrei potuto

    Avrei potuto evitarti.
    Avrei potuto non incontrarti.
    Addirittura non Ama_rti.
    Non avevo anticorpi.
    Non ero vaccinata.
    Ma ero pronta in attesa di Te.
    Ero lì ad aspettarti.
    Niente e nessuno poteva fermarmi.
    Ogni ragione, ogni logica,
    non aveva motivo di esistere.
    Ti volevo con tutta me stessa.
    Ti ho avuto con tutta me stessa.
    Ed oggi dico alla vita...
    Io ho Amato.
    Avrei potuto evitarti.
    Avrei potuto non incontrarti.
    Addirittura non Ama_rti.
    Ma oggi avrei un cuore vuoto.
    Io non ti ho evitato.
    Io ti ho incontrato.
    Io ti ho Ama_to.
    E il mio cuore è pieno di Te.
    Maria Lo Monaco
    Composta lunedì 14 settembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Aquilablu59

      Granelli di sabbia

      Ho conservato i granelli di sabbia,
      sono nelle mie tasche,
      li tocco, ed è come averti con me.
      Il vento non lo faccio avvicinare,
      lui li vorrebbe rubare...
      A volte li lascio cadere,
      li guardo splendere al sole,
      ed in quello splendore io rivedo il tuo amore.
      Risento il tuo nome, ascolto il respiro, non c'è.
      Settembre va via, quel mese segnato,
      che ha colorato di rosso il mio cuore.
      Un altra estate ha percorso la strada,
      senza di te.
      Granelli di sabbia... ricordo di te.
      Maria Lo Monaco
      Composta martedì 30 marzo 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Aquilablu59

        Amare

        E poi compresi
        di quanto amore sentivo il bisogno,
        di quanto amore avevo da dare.
        Ma posso io, ancora sperare...
        E quando la sera giunge,
        in quella oscurità, io chiedo aiuto a Dio.
        In quella confusione del mio essere dentro,
        nella mia fragilità, attingo la mia forza.
        E devo andare avanti.
        Ho perso molte cose,
        ma, altre io ne avrò.
        Vivere per Amare è quello che vorrei.
        Maria Lo Monaco
        Composta mercoledì 7 luglio 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Aquilablu59

          Tempo

          Il tempo non perdona.
          Il tempo non consola.
          Il tempo non dimentica.
          È sempre tutto fermo a quel momento,
          in quell'attimo, su quel frammento.
          È come rivederlo in continuazione.
          Dice che un giorno passerà, ma non si muove da là.
          Occhi, bocca, cuore e mente, non sentono più niente.
          Ed è il nulla. Ed è disperazione.
          Non sogno più.
          Io e te, te e io, noi.
          Ed è lo scioglilingua della desolazione.
          Labbra spente e inaridite.
          Se dormo o sono sveglia, ormai non è diverso,
          è sempre lo stesso.
          Il dire che mi manchi e non ci sei,
          è solo dolore scuro senza più colore.
          Ho perso anche la mia immaginazione.
          È tempo di tacere, si è già parlato troppo.
          Maria Lo Monaco
          Composta venerdì 14 novembre 2014
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Aquilablu59

            Errore

            Per ogni inizio, c'è una fine.
            Per ogni gioia, c'è dolore.
            Per ogni Amore,
            c'è l'errore.
            Errore di tempo,
            errore di persona,
            errore di luogo,
            errore d'incontro.
            Percorsi di vite, sovrapposte.
            In attimi sbagliati,
            oppure contrastati.
            Ciò che mi rattrista, è,
            che nulla resta uguale.
            Si cambia per non morire,
            e poi si sopravvive.
            Una persona cara,
            diventa il tuo nemico.
            Lo sguardo cambia,
            come cambia il pensiero.
            E visto che hai una mente,
            pensi, e ti chiedi,
            ma di tutto il bene che sentivi,
            non è rimasto niente...
            Maria Lo Monaco
            Composta lunedì 10 novembre 2014
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Aquilablu59

              Penso a Te

              Non ci sarà più
              il buongiorno nei tuoi occhi,
              e quell'abbraccio tenero
              ma intenso.
              Non ci sarà più quel sorriso dolce
              e quella tua vena d'ironia.
              Non ci sarà più quel correre felici,
              e la tua mano che cercava la mia.
              Non ci sarà più la tua voce
              dove la erre... scivolava via.
              Resta con me la malinconia,
              la pioggia, il vento e il tuo profumo.
              E la tua ombra che mi dà compagnia.
              E quel sorriso che sale sulle labbra
              appena penso a te.
              Maria Lo Monaco
              Composta martedì 1 agosto 2017
              Vota la poesia: Commenta