Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Aquilablu59

Un alito di vento tra i colori dell'arcobaleno

Quel muro alto che avevo alzato
in tanti anni era crollato davanti a te.
Ero in attesa da troppo tempo
e ancora speravo nel sentimento.
Puerile come un bambino,
forse incantata in un mondo di fiabe.
Percorrendo quell'illusione...
ero già avvinta in quell'amore.
Perduta la strada della ragione,
iniziai ad assumere quella sostanza,
come qualcosa di proibito.
Dove era vietato non farne a meno,
e mi sentivo ebbra di te.
In quella assurda erotica tenerezza,
sfiorai la fissazione, inciampando nella follia.
Fu così forte l'uragano, inaspettato, violento,
che non riuscii a trovare riparo.
Come un fuscello mi trasportò.
E poi venne l'arcobaleno,
che in un alito di vento mi tramutò.
Composta martedì 4 luglio 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Aquilablu59

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti