Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Laura Elena Tomaru

Studentessa, nato venerdì 3 giugno 1994 a Curtea de Arges (Romania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Laura Elena Tomaru

Indifferenza

Molte volte mi ha posseduto il pensiero
di scappare via per sempre
preferivo dormire sulla neve, al gelo
che vedermi scaricare tutte le colpe su di me.

Non sopportavo più la situazione
ed il mondo mi crollava addosso,
era come se nel cuore
mi giaceva un grande sasso.

Poi ho iniziato ad essere indifferente
alle mille accuse quotidiane
che mi attribuivano tutti
come se fossero acqua e pane.

Piano piano ho incominciato
a fare qualche sorriso in più
l'indifferenza a volte serve,
se serve a non soffrire più.
Laura Elena Tomaru
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Laura Elena Tomaru

    La libertà

    Quando Dio ci ha creati,
    ha regalato a noi un dono
    che serve ed è servito
    a qualsiasi umano;
    si tratta della libertà
    cosa che non tutti hanno,
    sorella della verità
    e nemica dell'inganno.
    Quando il desiderio è forte
    di vivere in libertà
    la pazienza è preziosa
    se la vivi in serenità.
    Prima o poi ognuno è libero
    di decidere la propria via,
    ma di ciò è anche vero
    che non basta la poesia.
    Per descrivere una cosa
    importante come ciò
    devi solo aspettare
    e crederci almeno un po!
    Laura Elena Tomaru
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Laura Elena Tomaru

      Piccola stella

      Soave la mia vita
      è sempre insieme a te,
      splendono i tuoi occhi
      spero anche per me.

      Tu piccola stella
      non smettere di brillare,
      illuminami sempre
      con i raggi del tuo cuore.

      Se a te ho urlato
      qualche parola accattivante,
      scusami e dimentica
      perché sei importante.

      Io vivo e respiro
      spesso anche per te,
      tu sei e sarai sempre
      quel che serve a me;

      un'amica un po speciale
      forse troppo perché
      io so già che un giorno
      tu ti staccherai da me...
      Laura Elena Tomaru
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Laura Elena Tomaru

        Pentimento

        Sono partita con la voglia
        di scoprire nuove emozioni,
        sono partita col sorriso
        sicura delle mie decisioni.

        Sono partita da incosciente
        guardando con gli occhi da bambina,
        con quelle aspettative in mente
        sentendomi del tutto pronta.

        Ho soddisfatto le mie voglie
        ho raggiunto quel che volevo,
        ho superato anche le soglie
        di tutte le mie volontà.

        Ormai è tutto già passato,
        quel giorno è come volato
        ed il ricordo di quel momento
        è solo un enorme pentimento!
        Laura Elena Tomaru
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Laura Elena Tomaru

          Caro pover uomo

          E se io dovessi dirti ciò che provo realmente
          caro pover uomo tu non mi crederesti
          se fossi io la povera e tu un ricco come me
          caro pover uomo tu non mi ameresti
          e se tu fossi come me, padrone di terre e castelli
          caro pover uomo io non ti amerei
          perché anche se non posso io ti amo ora,
          povero e vigliacco così come tu sei
          caro pover uomo.
          Laura Elena Tomaru
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Laura Elena Tomaru

            E tu dimmi

            E tu spiegami il perché
            stai così male quando soffro
            ma tu dimmi come mai
            piangi sempre se piango io.

            Mamma ma perché mi ami?
            spiegami perché lo fai
            se da quando mi dasti vita
            ti ho procurato solo guai.

            Mamma dimmi, cos'è l'amore?
            cos'è l'odio, cos'è il dolore?
            e dimmi, perché la mia voce tace
            ogni volta che mi stringi a te.

            E tu dimmi, migliore amica mia
            un domani, quando io sarò mamma,
            saprò amare i miei figli come li ami te?
            saprò perdonare come hai fatto tu con me?
            Laura Elena Tomaru
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Laura Elena Tomaru

              A Lei

              A lei che è riuscita
              a comprendere il mio dolore,
              a lei che nel mio cuore
              brilla più del sole,
              a lei che piange sempre
              quando piango anch'io,
              a lei che spera nella pace
              pregando sempre Dio,
              a lei che mi protegge
              giorno dopo giorno,
              a lei che mi apre gli occhi
              sulle persone che ho attorno,
              a lei che trema
              quando sente quella canzone,
              a lei che si comporta da bambina
              appena siamo sole,
              a lei che mi ha perdonata
              anche nei momenti più umiglianti,
              a lei che pur avendo il cuore a pezzi
              ha sempre saputo andare avanti,
              a lei che con un solo sguardo
              ha capito che sto male,
              a lei che non basterebbe l'universo
              per poterla ringraziare,
              a lei che come lei
              non ce ne sono più,
              a lei che quella "Lei"
              mamma, sei sempre e ancora tu!
              Laura Elena Tomaru
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Laura Elena Tomaru

                Ragazza innamorata

                Il dolore sale oltre il suo confine,
                le lacrime sul viso prendono sopravvento,
                quelle tue parole pungono come le spine
                mentre il mio sorriso svanisce nel vento.

                Se solo tu riuscissi a capire,
                come si sente una ragazza innamorata
                quando è convinta di ricevere amore
                e invece viene illusa, usata e poi tradita.

                Sono arrivata a confondere il giorno con la notte
                tanto da non sapere se ti sogno o ti penso,
                mi hai inciso dentro al cuore le ferite, le tue impronte
                e mi lasci consumare piano piano come un incenso.

                Flutua nell'aria la mia sofferenza
                e da ragazza innamorata io penso ancora a te,
                ormai è tutto passato, i tuoi baci, la tua dolcezza
                ma se questo è l'amore, ci rinuncio, non fa per me!
                Laura Elena Tomaru
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Laura Elena Tomaru

                  La vita

                  La vita è un tunnel senza luce
                  che ogni secondo ti conduce
                  a scegliere che strada fare
                  se odiare oppure amare.
                  Ogni minuto che passa
                  ti accorgi che non sei più la stessa
                  e ti accarezzi il viso per sentire
                  come la vita ti fa cambiare.
                  E per ogni ora che scorre
                  ti senti come in una torre
                  senza sapere dove andare
                  e quale porta bisognerebbe aprire.
                  Ed ad ogni tua settimana
                  ti senti sempre più strana
                  ti volti allo specchio e non capisci,
                  ti guardi negli occhi e ti stupisci.
                  Poi il mese passa veloce
                  e tu quasi senza più voce
                  vorresti chiedere a questa vita
                  perché la tua non è ancora finita.
                  Gli anni volano come il vento
                  e tra le lacrime sorridi a stento
                  perché la vita e la sua precisione,
                  nasce e muore da un'illusione.
                  Laura Elena Tomaru
                  Vota la poesia: Commenta