Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Giuseppe Profeta

Grafico, nato domenica 1 maggio 1955 a Reggio Calabria (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giuseppe Profeta

Sapessi cosa è

Sapessi cosa è...
cosa si prova
cosa ti manca
cosa ti serve per...
vivere, respirare, resistere

sapessi cosa è...
cosa fare senza te
cosa serve essere qui
cosa è importante per te
cosa cambia per...
tutto ciò che manca

sapessi cosa è...
la mancanza di te

se lo sapessi...
ti avrei già con me.
Giuseppe Profeta
Composta martedì 4 agosto 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Profeta
    Sospiri che si perdono nell'aria
    ricordi che non sono stati
    immagini di un mio sogno
    il sorriso di te, un momento solo
    fare e distruggere tutto il tempo
    devo cogliere l'occasione per fare
    una cosa sola in una realtà
    tu e il mio compenso reale
    sospiro da sempre in questo modo
    in aria restano solo i profumi
    il resto scorre nel vuoto
    il resto vive con te.
    Giuseppe Profeta
    Composta mercoledì 8 luglio 2020
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Profeta
      La musica serve a tenerti nel cuore
      allarga gli spazi e i ventricoli
      da la possibilità di sognare
      rende il mondo più bello
      ma soprattutto mi fa stare vicino a te
      unisce i nostri cuori
      vive muovendoci dentro
      spinge il tuo corpo a sfiorare il mio
      si avvicina al tuo fiato
      respira del tuo respiro
      porta la luce di un suono
      un battito forte
      che ci illumina
      così forte che si sente senza ascoltare
      una luce che si vede ad occhi chiusi
      sei tu, lontana in fondo ad essa
      mi chiami e ti ascolto
      ti cerco per ascoltare
      una sola voce
      un solo battito.
      Giuseppe Profeta
      Composta giovedì 11 giugno 2020
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Profeta

        Invecchiare senza di te

        Come sarebbe stato bello
        passare la mia vecchiaia con te
        mi avresti tenuto arzillo
        come un grillo

        avremmo giocato sul nostro letto
        senza tregua e difetto

        ti avrei baciata tutta
        ogni iornu supra e sutta

        che meraviglia sarebbe stato
        mi avresti devastato

        invece sogno e son desto
        senza vita oggi resto

        avrei voluto fare una pazzia
        con me portari via

        ragioniamo troppo
        questa vita ha un intoppo

        blocca tutto quanto
        senza lasciare scampo

        per fortuna che l'amore resta
        non me lo toglie nessuno dalla testa

        ciao grande amore mio
        resto a casa finché divento stantio.
        Giuseppe Profeta
        Composta sabato 9 maggio 2020
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giuseppe Profeta
          Partire con te in un viaggio lungo una vita,
          magari in un'altra vita,
          in un altro tempo,
          dove ogni cosa dice chi sei,
          dove i particolari contano,
          in un luogo indicato dal cuore,
          dove tutto è andato verso te,
          piccoli dolori che dicono cose che non ci sono,
          indicano il mio meglio per te,
          spostano in là una volta soltanto il numero del tuo essere,
          lo portano verso le ore attese da sempre,
          hanno il ritmo del tempo andato,
          sono riservate solo a te.
          Giuseppe Profeta
          Composta lunedì 21 ottobre 2019
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Giuseppe Profeta
            Scuro il tempo che non ha te
            Porta il buio senza la tua luce
            Piove e diluvia in questo spazio vuoto

            Credere che non è così semplice
            È diversamente credibile

            Non a caso il contenuto è proibito
            Specialmente per cosa vorrei

            Guarda questo annuncio
            Sei responsabile della selezione
            Ti riguarda e spero che l'amore
            Porti a disposizione lo stesso motivo
            Cantato e sofferto da sempre

            Non riesco a guardarti per capire
            Dove siamo stati completati
            In una dolce e piccola storia di te.
            Giuseppe Profeta
            Composta lunedì 14 ottobre 2019
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Giuseppe Profeta

              Ritagli di tempo

              Siamo ritagli di tempo
              ascoltiamo il vento che ci porta
              lontano lontano
              da ciò che vogliamo
              una sola vita non basta
              a portarti via
              a tenerti con me
              a spendere bene l'amore
              a donarti un solo indimenticabile attimo
              restiamo in questo spazio
              senza motivo da rendere
              senz'altro che la vita
              senza questo momento
              senza sosta per connetterti
              con chi ha già fatto tutto
              una connessione fallita
              che fallirà ancora.
              Giuseppe Profeta
              Composta lunedì 30 settembre 2019
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Giuseppe Profeta

                Il tempo è tuo

                Mi avvio dentro il tempo
                Apro il file della vita
                chiudendo il bilancio attuale
                Spengo l'ultima versione
                di questa tipologia
                Auguri a te che resti
                Io parto per la zona chiusa
                Mi aspetta per il futuro
                soltanto che il destinatario
                sia presente, sia tu
                Buongiorno al mondo
                quello fuori dal comune
                Ogni luogo è spento
                Senza categoria di appartenenza
                Appartengo a te
                Vengo da te
                Vivo per te
                Il mio tempo è tuo.
                Giuseppe Profeta
                Composta mercoledì 11 settembre 2019
                Vota la poesia: Commenta