Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Giuseppe Profeta

Grafico, nato domenica 1 maggio 1955 a Reggio Calabria (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giuseppe Profeta

Cosa mi resta di te

Mi frulla in testa un momento
Mi domando cos'è questo sentimento
Mi chiedo cosa mi resta di te
dopo anni di grandissimo amore

Mi resteranno i ricordi
le emozioni e
la grande voglia di te
Il dolce amore che mai si è spento
e il tuo sguardo intenso

Il dolce sapore dei tuoi baci
Le carezze e i piccoli gesti
Quando tenendoti stretta a me
il tuo profumo diceva tutto di te

Mi resta una sera di maggio
Quando tu avevi il coraggio
Di venire da me
Senza chiederti perché

Mi resterà un sogno
Un dolce momento e il volo
che abbiamo affrontato
senza dirlo a nessuno
e che ci porta in un mondo lontano

Ricordi ricordi che vanno
senza tempo e inganno
Un abbraccio e un saluto
sono come il bacio di benvenuto

Ora aspetto il mondo
Che mi darà tutto
Un legame di tanto spessore
Un bellissimo atto d'amore

Mi resta l'affetto importante
della donna più donna di tante
Quella che mi ha dato una mano
a trovare il pensiero che amo.
Giuseppe Profeta
Composta lunedì 3 giugno 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Profeta
    Portarti con me
    in un mondo lontano,
    dove immagino una vita
    sostanzialmente diversa.
    Un piccolo spazio di tempo
    pieno di cose già perse.
    Quello spazio che vibra al passaggio
    dei pochi passi fatti insieme.
    Questo posto ha un messaggio,
    un piccolissimo testo di parole
    pieno di frasi d'amore.
    Tu, io, noi... senza noi,
    Senza tu ed io.
    Senza tempo, senza storia.
    Senza... ci sentiamo presto!
    Senza casa.
    Il messaggio cade dal balcone
    nel baratro della vita.
    Si appoggia dolcemente a terra
    dove ancora infinitamente aspetta.
    Giuseppe Profeta
    Composta lunedì 3 giugno 2019
    Vota la poesia: Commenta