Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Silenziose storie

Il sonno come al solito
mi gira intorno
ma
non ha nessuna fretta
di
sedersi e raccontarmi
le
sue silenziose storie.

Curiosa tra le mie parole
e
con indifferenza
spia.

Lo sa
che scrivo di te.

Lo sa
che sei bella.

Lo sa
che sei mia

e
geloso
si volta
e
va via.

Lasciandomi qui
ad occhi aperti
a
sognare di te.
.
Meravigliosa amante mia.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni
    La vita
    che
    stupendo temporale
    i
    giorni ci piovono addosso
    qualcuno ci accarezza
    altri
    fanno male

    la vita
    che
    dolce uragano

    ci prende ci alza ci porta lontano
    miscela i pensieri
    al
    colore del cuore
    e
    ci spinge ad amare
    gioire
    soffrire

    la vita
    che strana sorpresa
    quando il tempo ti chiede
    di
    pagare il conto

    ed
    è
    lì che ti accorgi

    di non essere
    pronto.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni
      La mia sete
      sei tu
      sei miraggio d'amore

      per un attimo solo
      ti bevo
      mi bevi

      poi distanze
      dolore.

      La mia fame sei tu
      l'acquolina
      nel
      primo pensiero

      ti
      mangio
      mi mangi

      ma non siamo mai sazi
      davvero.

      Il mio tempo d'amare
      sei tu
      questo tempo
      che stordisce il cuore

      ti amo
      mi ami

      ma una parte di noi
      deve andare.

      La mia vita
      sei tu
      sei risveglio di pura emozione
      siamo noi
      siamo qui

      oltre ogni
      ragione.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni
        Mentre il giorno
        si ritira
        e
        poi
        scompare

        perché non ha più
        parole

        quando sento quella voglia
        di
        lasciare
        qui il mio corpo
        e
        con la mente camminare

        non importa se ho le calze
        se
        cammino a piedi nudi
        o
        se indosso quelle scarpe con i buchi

        quelle vecchie scarpe rotte.

        Quando afferro la maniglia
        e
        di colpo si spalanca
        il
        portone della notte.

        Quando attratto dal silenzio
        io mi perdo
        nella sua dolce magia
        e
        non vorrei
        più
        andare via.
        Franco Mastroianni
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Franco Mastroianni
          La mia sete
          sei tu
          sei miraggio d'amore

          per un attimo solo
          ti bevo
          mi bevi

          poi distanze
          dolore.

          La mia fame sei tu
          l'acquolina
          nel
          primo pensiero

          ti
          mangio
          mi mangi

          ma non siamo mai sazi
          davvero.

          Il mio tempo d'amare
          sei tu
          questo tempo
          che stordisce il cuore

          ti amo
          mi ami

          ma una parte di noi
          deve andare.

          La mia vita
          sei tu
          sei risveglio di pura emozione
          siamo noi
          siamo qui

          oltre ogni
          ragione.
          Franco Mastroianni
          Vota la poesia: Commenta