Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Kicco

Abbracci

Creano forti emozioni,
calmano le ansie,
sprigionano preziosi benefici,
allontanano le negatività.
Gli abbracci fanno sparire la solitudine,
generano magiche sensazioni,
sussurrano tenere frasi al cuore,
sono un bel regalo da offrire.
Un abbraccio è una dolce terapia,
per il benessere delle persone.
Enrico Hasson
Composta sabato 11 aprile 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Kicco

    Cambiamento

    Cambia modo di pensare,
    molla gli ormeggi della solita routine,
    inizia ad esplorare e sognare,
    i sogni non hanno frontiere.
    Catapultati verso nuovi orizzonti,
    il cambiamento rende la vita
    degna di essere vissuta,
    le forti emozioni sono perle rare
    capaci di trasportare altrove
    la mente e lo spirito.
    Enrico Hasson
    Composta sabato 11 aprile 2020
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Kicco

      Rondini

      Mentre sono immerso nei miei pensieri,
      vorrei uno dei doni più belli del creato.
      Ascolto il loro gioioso garrire
      ed ammiro l'armonioso volteggiare.
      Dopo aver scrutato l'orizzonte,
      alla ricerca dei divini messaggeri.
      Le rondini anche quest'anno sono tornate
      a consegnarci il simbolo della rinascita.
      Enrico Hasson
      Composta sabato 11 aprile 2020
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Kicco

        Solitudine

        Quando le paure ti circondano nel buio, la strada intrapresa ti porta nel caos, sull'orlo di un precipizio. Quando guardi una luna vuota, in un cielo senza colori, mentre l'amore scompare verso l'orizzonte e i battiti tumultuosi del cuore svaniscono nel nulla, pensi che la vita non abbia più senso. La solitudine ti assale come un mare, senza una riva da baciare.
        Enrico Hasson
        Composta lunedì 11 febbraio 2019
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Kicco
          Tesoro rimani qui e stammi vicino, prendimi la mano come se fossi un bambino, abbracciami e non farmi cadere, il mio cuore non ha più barriere. Il tuo sguardo è come un fiore, anche l'anima trabocca d'amore. Sono passati pochi minuti e tu pensi già ai saluti.
          Enrico Hasson
          Composta lunedì 11 febbraio 2019
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Kicco

            Neve

            Scendono fiocchi bianchi dal cielo grigio, i bambini guardano dalla finestra contenti, i rumori assordanti cittadini si attenuano, tutto si placa sotto la coltre chiara della neve. Il freddo pungente sveglia le persone, che coperte camminano per arrivare a destinazione. Scende la neve senza sosta anche sul mare, una bella rarità per la città.
            Enrico Hasson
            Composta lunedì 11 febbraio 2019
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Kicco

              Halloween

              Ballano i Celti,
              l'oscurità delle tenebre manda in letargo la natura,
              le case serrate contro il vento freddo,
              dalle finestre ben chiuse s'intravede un tremolare di luci,
              nei boschi voci sussurrano tra gli alberi,
              gnomi e folletti giocano tra i colori dell'autunno insieme a streghe,
              spettri, pipistrelli, vampiri e gatti neri.
              Halloween, la notte magica,
              dove le anime dei morti ritornano in vita quando i cimiteri sbadigliano
              e il colore arancione lascia spazio al nero.
              L'ora del crepuscolo incute timore,
              gli spiriti vagano sulla terra per uccidere il sole.
              Nella luce della luna c'è qualcosa di inquietante,
              il buio esce dai boschi ed allarga il suo manto
              per creare quell'atmosfera di mistero.
              Nel bel mezzo della notte più scura,
              solo le zucche con i buchi illuminano la via,
              per far ritorno verso la propria dimora.
              Enrico Hasson
              Composta sabato 31 ottobre 2015
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Kicco

                Elogio al Cioccolato

                Lasciati travolgere dal piacere supremo,
                da una morbida carezza nei momenti tristi,
                una pausa di dolcezza nelle grigie giornate,
                un tenero abbraccio da una cascata di cioccolato.
                Gustalo ogni giorno,
                fatti avvolgere dalla sensuale cremosità
                dei cioccolatini bianchi e neri dai mille gusti.
                Il cioccolato è divino, prelibato e gratificante,
                un balsamo per il palato, energia vitale pulita,
                ti coccola quando lo stress assale il corpo,
                si scioglie lentamente sulla lingua,
                stimola il cervello, stuzzica l'intelligenza,
                nutre mantenendo attive le papille gustative
                e in forma le persone.
                Centellina il cibo degli dei
                e ricorda che il cioccolato non invecchia mai
                e allunga la vita di chi lo assapora.
                Enrico Hasson
                Composta domenica 8 marzo 2015
                Vota la poesia: Commenta