Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Domenico Russo

Nato martedì 7 giugno 1994 a Mercato San Severino (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Domenico Russo

VI Ottobre

Colorato splendente autunno,
Foglie che cadono,
Svolazzano, volteggiano, corrono,
Cosa faranno, dove andranno?

Non appartengono a nulla,
E allora perché vanno,
Come in fuga o ricerca di qualcosa,
Come un cuore solo,
Fra tutte quelle foglie il tuo.
Così solo, così vero,
Così ingenuo, così sincero.

Parole mute mi dici,
In silenzio parli,
E quasi tutto sento.
Sorridi e nient'altro,
Mi guardi e nient'altro,
Ti guardo,  capisco,
Ma nulla hai detto.

Ora la tua voce sento davvero,
Sono certo è la tua voce.
Il caso non è per caso in questo caso.
Proprio lei davanti agli occhi,
Proprio lei ascolto,
Dea compositrice di musica,
Pittrice nel ritratto dell'amore.

Mi rivolgo dolcemente a te,
Ma mai al tuo pari.
Una foglia si appoggia
Lieve sul tuo petto.
Domenico Russo
Composta venerdì 6 ottobre 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Domenico Russo

    Ragazza dal cuore veloce

    La finestra che guardi, non cambia mai.
    Fissi l'amore con occhi increduli,
    mentre tutti ti sembran normali.

    Ti sembran fatali i tuoi battiti,
    Troppo vigore nel tuo petto.
    Ti sembra fatal la testa,
    Troppo puri i tuoi pensieri.

    Mentre t'avvii verso il sole,
    Qualcosa ti ferma, t'assale,
    Forse il troppo amore,
    O la paura di rischiare.

    Capirai presto
    Che vivere
    È come morire;
    Basta saper accettare.
    Domenico Russo
    Composta giovedì 10 maggio 2018
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Domenico Russo

      Il traguardo del fallimento

      Ho raggiunto il traguardo del fallimento,
      Ho fallito e ho raggiunto il traguardo,
      Ho vinto; ma non una vittoria comune,
      Nessuno ha festeggiato,
      Nessuno si è complimentato con me.
      Sono rimasto da solo a brindare,
      Ho fallito nel miglior modo possibile.
      Ho fallito su tutti i fronti.
      Sono presuntuoso nel dire questo,
      Nel far complimenti a me stesso.

      Ho raggiunto il traguardo del fallimento,
      Senza in realtà fallire in nulla di concreto,
      Perché in poche cose ho tentato.

      Ho fallito in tutto senza provare,
      Mi piacerebbe fallire davvero:
      Vincere senza barare.
      Domenico Russo
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Domenico Russo

        Ti cerco in una poesia...

        Mentre sul tuo viso c'è incomprensione,
        Ti cerco in una poesia che non so spiegare.
        Le parole anche se sincere,
        Non le capirà un cuore che non vuole ascoltare.
        Tu fingi di ignorarmi con risposte mancate;
        Ma io non smetterò di dirti ti voglio bene.

        Il mio cuore non accetta rancore,
        Guardo alla tua essenza,
        Anche se fa male la tua assenza.
        Mi faccio una ragione a modo mio;
        Perché so che guardi le cose a modo tuo.
        Con l'acqua delle lacrime tutto scivola meglio.

        Conserverò un posto nei miei sogni,
        Casomai ti verrò in mente.
        Non guarderò i tuoi pensieri di adesso;
        Ma quelli di chissà quale tempo.
        Sei qui, ti penso, ti scrivo,
        Non è come immaginavo.
        Domenico Russo
        Composta mercoledì 23 maggio 2018
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Domenico Russo

          Il cibo con te

          Il cibo con te è più buono,
          Come se tu fossi un aroma aggiuntivo,
          Un aroma che rende commestibile l'immangiabile,
          Che rende paradisiaco un cibo già ottimo.
          Assaporo tutto quello che sei:
          Sei il sapore di tutto quello che mangio.
          Ti amo come amo il mio dolce prederito.
          Non credo ci sia di meglio
          Forse il solo assaggiarti;
          Piano, mi avvicino e provo a baciarti.
          Domenico Russo
          Vota la poesia: Commenta